Sagre e feste
L'iniziativa

Ricordando don Bepo: tre giorni di festa al Patronato San Vincenzo di Bergamo

A partire da venerdì 23 e fino a domenica 25 settembre. Previsti laboratori per famiglie, spettacoli e buon cibo

Ricordando don Bepo: tre giorni di festa al Patronato San Vincenzo di Bergamo
Sagre e feste Bergamo, 22 Settembre 2022 ore 20:10

Un'occasione per rivivere insieme la storia del Patronato San Vincenzo di Bergamo. È questo l'obbiettivo della festa organizzata dalla Fondazione opera diocesana a partire da venerdì 23 settembre fino a domenica 25. Tre giorni dedicati agli ex allievi, amici, collaboratori e benefattori, dell'istituzione fondata da don Bepo Vavassori. «Don Bepo fu tanto caro a tutti per i segni profondi che ha lasciato nell'anima di tante persone e nel territorio bergamasco», spiegano dalla Fondazione.

Don Bepo, al tempo Giuseppe Vavassori, nacque a Osio Sotto il 19 luglio 1888. Sacerdote a Branzi e poi parroco a Trabuchello, durante la Grande Guerra divenne cappellano di fanteria e soldato di sanità. Parroco a Olmo al Brembo, sarà direttore spirituale del Seminario minore e poi direttore de L’Eco di Bergamo.

Nel 1928 inizia la storia del Patronato San Vincenzo, istituito presso la chiesa del Carmine, a Bergamo Alta. Don Bepo ne diventò il direttore, accompagnandone il cammino per tutto il resto della sua vita

Per ripercorrerne i quasi cento anni di storia, la festa comincia il 23 settembre, dicevamo. Alle 18.30 per la precisione, con l'inaugurazione e un incontro pubblico in presenza dell'Amministrazione comunale, in cui saranno presentate le attività del Patronato. Seguirà, alle 21.30, la proiezione di un film documentario sulla vita di don Bepo.

Sabato 24, a partire dalle 16, laboratori per famiglie. Mentre alle 21.30 è prevista una lettura teatrale sul fondatore del Patronato, dal titolo Ho promesso una casa a ciascuno. Domenica 25 settembre, invece, alle 11 la celebrazione eucaristica con gli ex alunni del Patronato. Alle 12 il pranzo aperto a chi vuole restare (necessaria la prenotazione). E infine, dalle 13.30 l'estrazione dei numeri della lotteria.

Sabato e domenica saranno presenti anche stand e bancarelle con tutte le attività del Patronato. Mentre ogni sera, a partire dalle 19.30, è attiva la cucina con pizzeria e griglieria.

«La festa della quarta domenica di settembre è sempre molto attesa e desiderata - spiegano dalla Fondazione -, specialmente dagli ex allievi che, in questo incontro, rivivono i luoghi dove sono cresciuti, dove sono stati educati, dove il cuore di don Bepo li ha allenati alle prime esperienze della vita».

Tutte le informazioni sono disponibili al numero telefonico 035 4598111. Il numero di telefono a cui iscriversi per il pranzo di domenica 25 settembre è invece lo 035 4598148. Oppure la mail: comunicazione@patronatosanvincenzo.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter