Sagre e feste
Fuori stagione

Sorpresa: un poker di sagre per il primo weekend di dicembre

Dal cinghiale al festival vegano in città, mentre a Spirano dominano i formaggi e a Gorno il menù del minatore

Sorpresa: un poker di sagre per il primo weekend di dicembre
Sagre e feste Bergamo, 29 Novembre 2022 ore 12:13

Enogastronomia e voglia di stare insieme vanno a braccetto con le tensostrutture riscaldate, che nei casi più nobili diventano quasi dei “giardini d’inverno”, cioè delle sorte di serre più versatili. Così, in un periodo più da mercatini e piste di pattinaggio che altro, ci ritroviamo con un fine settimana bergamasco (per nulla mite) con quattro piccole sagre.

Bergamo

Dall’1 al 4 dicembre, innanzitutto, nuova iniziativa gastronomica in piazzale degli Alpini, a pochi passi dalle casette di Natale: la Sagra del Brunello di Montalcino e del Cinghiale. Viene proposto un gustoso menù dai sapori toscani, ricco di piatti a base di carne. Interessanti anche la zuppa di farro e zucca, le tagliatelle alla lepre, la polenta conciada con lardo fagioli e cavolo nero. Prenotazioni su bit.ly/brunelloecinghialebergamo22.

Cambiando decisamente gusti culinari, domenica 4 dicembre si terrà al Daste l'edizione invernale del festival “Col Cavolo, il vegan che non ti aspetti!”. La suggestiva location dell’ex centrale termoelettrica accoglierà una giornata interamente dedicata al mondo vegan, dalla mattina fino a sera.

Si inizia la mattina con l’apertura del bistrò alle ore 8 per la colazione, per proseguire poi con il pranzo dalle ore 12 alle ore 15 e terminare dalle ore 19 con la cena. Prenotazioni tel. 320.7203193. Ci sarà anche un vegan market con formaggi, cioccolato, alga spirulina, panettoni, salse, dolci, prodotti da forno, birra artigianale, vino, magliette, calze, cosmesi, candele, illustrazioni, bigiotteria, borse, zaini.

Gorno

Gli ex dipendenti delle miniere della Valle del Riso da 41 anni continuano a celebrare la solennità di Santa Barbara per onorare la loro patrona e per ricordare i compagni di lavoro che se ne sono andati. Domenica 4 dicembre, dopo la messa a Campello di Gorno, si terrà un pranzo all’area festa del paese (prenotazioni tel. 348.7489822). Alle 14 visita al museo e alle miniere.

Spirano

Infine al Palaspirà di Spirano, dal 2 al 4 dicembre, c’è la Sagra dei Formaggi Bergamaschi (venerdì e sabato 19-24, domenica 12-15 e 19-24). Prenotazioni al 349.5382384, anche Whatsapp. È la prima volta di uno speciale weekend di celebrazione della storia dei formaggi tipici del Bergamasco. Un viaggio sensoriale completo, fatto di profumi e sapori tramandati da generazioni, un eredità lasciata fin dai tempi dei bergamini. Nel menù anche raviolo del Bortolo, risotto al taleggio e Valcalepio, salamino in umido, stracotto
 agli aromi, polenta con fonduta. E tanto altro.

Seguici sui nostri canali