Spettacoli
La stagione

Creberg Teatro, 41 proposte (tra spettacoli e concerti) dopo 21 mesi di stop

Molti i nomi noti del panorama artistico italiano che calcheranno la scena di Bergamo partendo da Edoardo Bennato, Massimo Ranieri, Ale e Franz, il nuovo spettacolo di Red Canzian, Casanova Opera Pop, Virginia Raffaele, Giorgio Panariello

Creberg Teatro, 41 proposte (tra spettacoli e concerti) dopo 21 mesi di stop
Spettacoli Bergamo, 24 Novembre 2021 ore 03:57

Sarebbero 39, ufficialmente, ma visto che Giacobazzi e Sgarbi sono già andati in scena, in totale le proposte del Creberg Teatro Bergamo per questa stagione sono 41. Un bel risultato, dopo ben 21 mesi di stop: dal 23 febbraio 2020, cioè. «In scena al Creberg c’era “Aggiungi un posto a tavola”, un classico della commedia musicale italiana firmato dalla storica ditta Garinei e Giovannini – ricorda il direttore artistico Paolo Scotti -. Quello spettacolo non andò in scena. L’ordinanza del sindaco Gori sancì̀ l’inizio del periodo più oscuro e drammatico che mai avremmo pensato di vivere. Oggi (la presentazione della stagione è avvenuta il 23 novembre, ndr) sono passati ventun mesi esatti da quel giorno. Ho vissuto tutta la mia vita professionale nel tentativo di far divertire, riflettere e commuovere le persone attraverso il Teatro. Non vedo l’ora che tutto questo possa ricominciare. Bentornati».

«Si torna a teatro, finalmente anche al Creberg – ha aggiunto Fabio Sannino, presidente di Ente Fiera Promoberg, che gestisce lo spazio -. Torniamo a proporre al pubblico bergamasco, ma non solo, una stagione ricca e accessibile a tutti, che si inserisce a pieno titolo nell’articolata proposta culturale della città. La stagione che presentiamo oggi segna quel ritorno alla normalità che abbiamo tutti molto desiderato e per cui non abbiamo mai smesso di lavorare».

Diverse le proposte per venire incontro ai gusti del grande pubblico tra prosa, cabaret, concerti, musical, commedie brillanti fino a spettacoli di danza moderna e reading contemporanei.

Ricchissima la sezione di concerti: Edoardo Bennato il primo dicembre, Raf & Tozzi in “Due – la nostra storia” il 13 dicembre e il 7 febbraio, Giovanni Allevi in “Estasi Live Piano Solo – Tour 2022” il 2 marzo, la Pfm in “Pfm 1972-2022” il 22 marzo, Fiorella Mannoia in “Padrona di niente… tour” il 24 marzo, Tiromancino in “Ho cambiato tante case – Tour 2022” il 25 marzo, Gianna Nannini in “Teatro – Tour 2022” il 12 aprile; Davide Van De Sfroos in “Maader Folk” il 21 aprile, Loredana Bertè in "Manifesto Tour Teatrale 2022” il 26 aprile, I Nomadi in "Ma che film la vita” il 28 aprile, Omaggio a Morricone il 5 maggio.

Interessante l’offerta di musical: “Ghost”, il 21 gennaio, “Casanova Opera Pop” di Red Canzian il 28 e 29 gennaio, “La leggenda di Belle e la Bestia” il 9 marzo, “Vlad Dracula” il 26 marzo, “La piccola bottega degli orrori” l’1 e 2 aprile. Proposte trasversali che hanno sempre al centro la musica sono poi Massimo Ranieri in “Oggi è un altro giorno – Sogno e son desto” il 6 dicembre, Elio in “Ci vuole orecchio – Elio canta e recita Enzo Jannacci” il 18 febbraio, Oblivion in “Oblivion Rhapsody” il 19 febbraio.

17 foto Sfoglia la gallery

Tante le occasioni di risate: per la fine dell’anno c’è la Rimbamband, innanzitutto. Poi Ale e Franz in “Comincium” il 12 gennaio, Debora Villa in “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” il 15 gennaio, Virginia Raffaele in “Samusà” il 5 e 6 febbraio, “Caveman” il 26 febbraio, Drusilla Foèr in “Eleganzissima” l’8 marzo, I Legnanesi in “Non ci resta che ridere” dall’11 al 20 marzo, Panariello in “La favola mia” il 29 marzo, Lillo & Greg in “Gagman Upgrade” il 30 marzo, Pintus in “Non è come sembra” dal 6 al 10 aprile, Pucci in “Il meglio di…” il 6 maggio, Katia Follesa e Angelo Pisani in “Finchè social non ci separi” il 13 maggio, Maurizio Battista in “Tutti contro tutti” il 27 maggio.

Ultimi ma non meno importanti: il balletto con “Lo Schiaccianoci – Russian Classical Ballet” il 18 dicembre, Parsons Dance Tour 2022 il 4 marzo, “Open” di Daniel Ezralow il 31 marzo, “Galà Nureyev” in omaggio al ballerino il 14 maggio; i monologhi di Marco Travaglio in “Il Conticidio dei migliori” il 3 marzo, Federico Buffa in “Amici fragili” il 4 e 5 marzo.