Tendenze
Passioni

Non solo Petosino: le immagini della casa di Halloween a Castro, sul lago d’Iseo

Centinaia di visitatori in tre giorni. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito, ma con possibilità di lasciare un’offerta

Tendenze 02 Novembre 2022 ore 09:56

Dopo aver parlato con toni meritatamente entusiastici della “casa più terrificante della provincia”, cioè la villetta di Petosino con allestimento da Oscar per Halloween, ci sono arrivate altre segnalazioni bergamasche di scenografie decisamente articolate. Una in particolare ci ha colpito, da Castro, in via Corna 3, sul Lago d’Iseo.

Pablo Bardella da anni mette in piedi un vero set horror nel giardino di casa. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito, ma c’è la possibilità di lasciare un’offerta libera. Scrive sul suo profilo Fb:

«Edizione straordinariamente ben riuscita! Siete stati più di mille a farmi visita in questi tre giorni. Affluenza incredibile fin dal 29 con l'immancabile pienone del 31. Tra i molti visitatori sono passati due blogger (mangiamidiviaggi) che hanno realizzato questo reel, che in pochi secondi racchiude tutto lo spirito della mia scenografia! Grazie a tutti, a partire dal mio preziosissimo staff».

Ed eccolo lo staff. Da sinistra in alto: Manuel, Clelia, Federico, Giordana B., Marily, Greta, Xavier, Maura, Pablo. Non in foto (ma hanno aiutato nei momenti più complessi del montaggio) Bobo B. ed Andrea T.

Pablo, per accogliere i visitatori, si era procurato «6 chili e 720 grammi di caramelle, e 600 braccialetti luminosi. Questi sono i numeri che caratterizzano il mio Halloween 2022 . L'anno scorso più di 400 braccialetti e (se ricordo bene) 5 chili di caramelle non bastarono. Ho alzato la posta, mi auguro di non deludere nessuno dei miei piccoli visitatori».

Bardella e suo figlio allestiscono la casa in via Corna a tema horror da 14 anni. Una passione nata in tenera età, dai film americani. Tutto è nato quando un gruppo di ragazzi è passato per fare dolcetto o scherzetto: da lì ha capito che avrebbe potuto sviluppare delle idee per rendere “mostruoso” il suo giardino. Così è stato, e ogni anno ha aggiunto trucchi e realizzazioni sorprendenti.

Seguici sui nostri canali