Viva Bèrghem
bellezze orobiche

Sono arrivate le guide per far vivere ai turisti la Val Seriana e la Val di Scalve

Gli opuscoli, realizzati da Promoserio, si intitolano "Val Outdoor" e "Val Outdoor Bambini" e sono a disposizione di chiunque ne faccia richiesta negli infopoint

Sono arrivate le guide per far vivere ai turisti la Val Seriana e la Val di Scalve
Viva Bèrghem Val Seriana, 10 Maggio 2021 ore 15:53

Dai trekking più impegnativi alle passeggiate più abbordabili, dall’attività di canottaggio nel fiume alle escursioni nei rifugi pensate per tutta la famiglia. La Val Seriana e la Val di Scalve hanno molto da offrire e, per questa ragione, avvicinandosi il periodo delle vacanze estive Promoserio ha deciso di lanciare “Val Outdoor” e “Val Outdoor Bambini”.

Si tratta di due guide in distribuzione in tutti gli infopoint delle valli, a disposizione di chiunque ne faccia richiesta, ognuna delle quali propone itinerari ed esperienze per una vacanza piacevole sulle montagne bergamasche.

«La seconda guida è esplicitamente rivolta ai genitori e ai loro bambini, con proposte di escursioni di mezza giornata fino a lunghi soggiorni in zona – osserva Maurizio Forchini, presidente di Promoserio -. È un altro segnale, l’ennesimo, che testimonia la vivacità e la grande aspettativa che questo territorio affida alla prossima estate e alla riapertura delle valli Seriana e di Scalve ai tanti affezionati turisti che da troppi mesi aspettano di poterci raggiungere».

Le guide contengono una piccola premessa, con una serie di consigli utili a chi affronta la montagna, oltre a indicazioni per percorsi storico- artistici, naturalistici, sportivi o enogastronomici.

«Val Outdoor – aggiunge la responsabile del progetto Alessandra Visini – punta a essere un contenitore di idee, spunti e proposte. Un contatto diretto con i turisti, dai quali siamo riusciti a raccogliere richieste e consigli, trasformandoli in suggerimenti mirati.  Abbiamo adottato lo stile dello storytelling, dove i protagonisti raccontano l'emozione che si proverà nel vivere ogni esperienza: ogni testimone della località “metterà la faccia” per convincere i turisti a provare con loro le rispettive attività outdoor».

Ulteriori dettagli su itinerari, accessi, parcheggi e informazioni tecniche sono sempre consultabili sul sito www.valseriana.eu