Atalanta
Risultato ribaltato

A Genova è tornata l'Atalanta da vittoria in rimonta: non succedeva da 36 partite ufficiali!

La squadra nerazzurra, dopo un filotto di partite senza successi da situazioni di svantaggio, è tornata a festeggiare un ribaltamento di gara

A Genova è tornata l'Atalanta da vittoria in rimonta: non succedeva da 36 partite ufficiali!
Atalanta 29 Ottobre 2021 ore 09:00

di Fabio Gennari

L'Atalanta è sempre stata una squadra capace di ribaltare i pronostici, anche più sfavorevoli. A questo proposito, i nerazzurri si sono spesso dimostrati capaci di vincere partite in rimonta senza fare troppa distinzione tra campi più o meno difficili, ma il 3-1 ottenuto sul campo della Sampdoria rappresenta un piacevole ritorno al passato: sono infatti passate ben 36 gare ufficiali prima di poter rivedere la Dea superare il suo avversario partendo da una situazione di svantaggio.

La precedente gara ufficiale chiusa dalla Dea con un successo dopo essere andata sotto risale alla semifinale di Coppa Italia giocata a Bergamo il 27 gennaio scorso contro la Lazio: il 3-2 finale siglato da Miranchuk con la squadra in inferiorità numerica premiò i bergamaschi dopo il vantaggio iniziale di Djimsiti, il sorpasso di Muriqi e Acerbi e il momentaneo 2-2 di Malinovskyi. Per trovare una gara di Serie A con questa caratteristica, bisogna invece risalire addirittura al 20 dicembre 2020, quando Zapata, Gosens, Muriel e Ilicic polverizzarono, in 26 minuti, il vantaggio di Dzeko (4-1 finale).

Il fatto, poi, che il successo con la Sampdoria sia arrivato con una rimonta esterna rende tutto ancora più speciale. Lontano da Bergamo, in Serie A, l'Atalanta di Gasperini ha finora segnato ben 199 gol e 10 vittorie su 52 sono state ottenute partendo da una situazioni di svantaggio. Il rendimento dei nerazzurri lontano da Città Alta è evidentemente molto importante e basta allargare la statistica a tutta la storia della Dea per capire che stiamo assistendo a qualcosa di unico: in 1.042 partite esterne di A, l'Atalanta ha vinto 200 volte e una su quattro di queste vittorie le ha ottenute con Gasperini.

Le prossime due sfide dei bergamaschi si giocheranno al Gewiss Stadium contro Lazio e Manchester. Si tratta di partite molto importanti per questa fase della stagione e la Dea deve ritrovare un po' di smalto anche tra le mura amiche, dove, in tema di rimonte, per due volte quest'anno i bergamaschi hanno fallito (Fiorentina e Milan) mentre in un'altra occasione è stata la squadra avversaria a recuperare i bergamaschi (Atalanta-Udinese 1-1).