La ripresa

Atalanta, riposo finito: inizia a Zingonia la leggendaria operazione Lisbona

Assenti Ilicic e Tamezè, da valutare Gollini e Palomino che lamentano acciacchi di diversa natura

Atalanta, riposo finito: inizia a Zingonia la leggendaria operazione Lisbona
04 Agosto 2020 ore 09:45

di Fabio Gennari

Qualcuno è scappato al mare, altri si sono rifugiati al lago o in montagna, ma c’è pure chi ha deciso di restare a casa. Due giorni pieni di relax e riposo non capitavano da un po’, ma dopo la libertà concessa da Gasperini, oggi (martedì 4 agosto) l’Atalanta torna in campo per fare sul serio e l’obiettivo è arrivare nelle migliori condizioni possibili alla super sfida del 12 agosto a Lisbona contro il Paris Saint-Germain.

Tameze non ci sarà e farà ritorno al Nizza già in questi giorni; per il tecnico nerazzurro sono due i calciatori da monitorare. Gollini è uscito dalla partita con l’Inter dopo appena un minuto di gioco, lo scontro con Gosens non gli ha creato grandi problemi (solo una contusione) e quindi già dalla ripresa di oggi dovrebbe riprendere il suo posto. L’altro acciaccato da monitorare è Palomino: il tucumano soffre a causa di un’elongazione all’adduttore e nel giro di un paio di giorni si capirà se il recupero potrebbe avere intoppi oppure no.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia