Atalanta
Corsa all'acquisto

Biglietti, i dati delle prelazioni: 6.512 tagliandi per lo Young Boys, 4.313 per il Milan

Per le due partite c'è stata grande richiesta, anche perché sfide di cartello. I tifosi, però, ammettono che sarà dura esserci sempre

Biglietti, i dati delle prelazioni: 6.512 tagliandi per lo Young Boys, 4.313 per il Milan
Atalanta Bergamo, 23 Settembre 2021 ore 09:30

di Fabio Gennari

Si è chiusa ieri sera alle 23 la tre giorni di prelazione riservata agli abbonati 2019/20 che potevano acquistare il tagliando per l'esordio a Bergamo in Champions League dell'Atalanta. A fronte di circa ottomila biglietti disponibili, la vendita ha toccato quota 6.512, con i tagliandi di Curva Pisani che sono finiti quasi subito nella giornata di lunedì e anche la Morosini e i Distinti Sud, gli altri due settori a prezzi più bassi per chi voleva ancora sfruttare il credito voucher in prelazione, quasi sold out.

La risposta è stata dunque molto positiva, seppure ci siano state parecchie lamentele per i costi troppo alti, soprattutto per la Tribuna Rinascimento, ma il problema principale, forse, è legato alla voglia di tantissimi appassionati di vedere tutte le gare: economicamente, se i prezzi in prelazione restano su questi livelli con picchi verso l'alto quando la gara è di cartello, tanti appassionati sono obbligati a scegliere una partita piuttosto che un'altra.

La pandemia e tutti i blocchi che ci sono stati e tutt'ora ci sono non rendono di facile attuazione nuove modalità di vendita, ma è chiaro che il rischio è legato all'esaurimento dei voucher: quando il credito maturato e non goduto a causa del Covid sarà finito, i tifosi dovranno fare i conti con i prezzi e probabilmente ci sarà qualche defezione in più. Tenere il prezzo bloccato per tutte le prossime sfide è una strada, fare dei miniabbonamenti può essere un'altra opzione, vedremo se dalla società ci saranno eventuali novità anche legate al ventilato allargamento della capienza dal 50% all'80%.

Nel primo giorno di vendita dei biglietti per Atalanta-Milan, nel frattempo, sono stati polverizzati i tagliandi di Curva Pisani, che infatti risulta completamente non disponibile per la sfida di domenica 3 ottobre. Il numero preciso dei biglietti già venduti è 4.313, più della metà di quelli a disposizione in tutto lo stadio. Va ricordato che in vendita libera si potranno comprare i biglietti solo se in possesso di DeaCard nei settori di Curva Pisani, Curva Morosini e Distinti Sud: la scelta sembra legata al rischio di trovarsi in Pisani o Morosini diversi tifosi rossoneri.