Atalanta
Goleador inatteso

Bomber Maehle: l'ennesimo suo gol regala i tre punti alla Nazionale danese

Con la Danimarca segna a ripetizione e ha deciso la gara contro l'Austria: ora tutti si aspettano lo stesso rendimento anche a Bergamo

Bomber Maehle: l'ennesimo suo gol regala i tre punti alla Nazionale danese
Atalanta 13 Ottobre 2021 ore 09:15

di Fabio Gennari

Ancora in gol e ancora 3 punti per la Danimarca, che in otto partite si porta all'incredibile quota di 24 punti e conquista in anticipo il pass per il Mondiale di Qatar 2022. Joakim Maehle è l'uomo copertina della formazione danese, l'1-0 contro l'Austria porta la sua firma e al netto della pregevole trasformazione dal punto di vista tecnico (destro in corsa sul primo palo partendo dalla posizione di laterale sinistro) è l'impatto del giocatore sulla squadra allenata da Hjulmand a colpire davvero.

Con quella segnata ieri sera siamo arrivati a 7 marcature in 21 presenze con la maglia della Danimarca, un bottino di tutto rispetto, tra l'altro partendo molto spesso da quella posizione di laterale sinistro che inizialmente Maehle occupava solo in Nazionale: il classe 1997 attualmente all'Atalanta, quando giocava nel Genk, era stabilmente piazzato sull'out di destra. La confidenza con il gol è cresciuta di pari passo con le prestazioni, una serie di partite ben giocate in cui Maehle è stato determinante come mai accaduto finora in maglia nerazzurra.

Conquistata la qualificazione al Mondiale di Qatar 2022, ora il danese può concentrarsi principalmente sull'Atalanta e la speranza è che con l'assenza di Hateboer e Gosens tocchi proprio a lui (insieme a Zappacosta) prendersi la scena e trovare la via del gol anche all'ombra di Città Alta. Del resto, con i bergamaschi, in 33 partite il ragazzo non ha ancora segnato. Ci è andato vicino, uno (a Genova nella passata stagione) glielo hanno pure annullato, ma ancora manca la prima gioia personale con l'Atalanta.