Atalanta
Fase di stallo

Brusco stop per Tavares: l'Arsenal lo cede solo in prestito. Si scalda la pista Lookman

Non si sbloccano le situazioni legate ai giocatori che l'Atalanta segue. I tifosi sono un po' preoccupati, ma la società sonda nuove strade

Brusco stop per Tavares: l'Arsenal lo cede solo in prestito. Si scalda la pista Lookman
Atalanta 28 Luglio 2022 ore 09:05

di Fabio Gennari

Da una parte c'è la preoccupazione dei tifosi, che sui social stanno esprimendo le proprie perplessità per una rosa che, al 28 luglio, è rimasta la stessa che ha chiuso lo scorso campionato (a parte Ederson per Pessina e i giovani); dall'altra la strategia della società nerazzurra, che vuole inserire solo giocatori che possano migliorare davvero la squadra senza accettare formule che facciano mantenere il controllo di un giocatore a chi ora sta cedendo il cartellino. Lo abbiamo scritto e lo ribadiamo: l'Atalanta chiude solo operazioni in cui ha la possibilità di acquisire un giocatore per poterne poi decidere il futuro.

Ieri, come anticipato, era in programma un incontro a Londra tra l'intermediario Busardò e l'Arsenal per sbloccare l'affare Tavares. C'era fiducia, ma dai Gunners è stata ribadita la volontà di cedere il portoghese classe 2000 solo in prestito secco. L'Atalanta voleva il diritto di riscatto, un accordo non è stato trovato e, a meno di ribaltoni (che nel mercato sono sempre possibili anche se, in questo caso, appaiono improbabili), il laterale dell'Arsenal non arriverà a Bergamo.

In attesa di capire chi potrà essere il nuovo esterno di sinistra della squadra di Gasperini, va monitorata la situazione Lookman. L'attaccante del Lipsia è in uscita, il cartellino ha una valutazione di 15 milioni, si tratta di un giocatore che può muoversi sia a sinistra che a destra nel tridente. È un profilo gradito al tecnico, si attendono sviluppi. Così come va sempre seguita la pista Pinamonti: l'attaccante dell'Inter vuole l'Atalanta e ha rifiutato la Salernitana, ma con la società milanese continua a mancare l'accordo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter