Atalanta
MERCATO

Tavares e Pinamonti, cresce la fiducia. Per l'esterno possibile accordo già oggi

Potrebbero sbloccarsi a breve due trattative ormai sul tavolo da diversi giorni. In entrambi i casi, la società è convinta di poter chiudere

Tavares e Pinamonti, cresce la fiducia. Per l'esterno possibile accordo già oggi
Atalanta 27 Luglio 2022 ore 09:49

di Fabio Gennari

Potrebbero essere ore decisive per il mercato in entrata dell'Atalanta. Secondo alcune indiscrezioni rilanciate ieri sera da Sportitalia, l'intermediario di mercato Busardò sarebbe oggi a Londra con una doppia missione: incontrare il PSG per il difensore dell'Inter Skriniar ma, e soprattutto è questo che interessa a tutti i tifosi atalantini, per chiudere con l'Arsenal l'operazione che dovrebbe portare il laterale mancino Nuno Tavares all'Atalanta.

Per il classe 2000 portoghese il gradimento dei nerazzurri è totale, si cerca di convincere i Gunners a concedere il diritto di riscatto e non solo il prestito secco per un'operazione che potrebbe valere, complessivamente, tra i 15 e i 20 milioni di euro. L'arrivo di Tavares sarebbe molto importante per Gasperini, che è alla ricerca di rinforzi sugli esterni  si troverebbe a lavorare con un atleta dalle grandi doti fisiche che ha faticato da esterno basso a quattro a Londra ma che a tutta fascia potrebbe dare il suo meglio.

Anche sul fronte Pinamonti la fiducia dei dirigenti bergamaschi è molto alta. Il giocatore non ha accettato la proposta della Salernitana e ieri sera si è saputo che anche il Sassuolo è quasi fuori dai giochi: dopo la cessione di Scamacca al West Ham, il ds dei neroverdi Carnevali ha puntato forte il centravanti Lucca del Pisa e la chiusura sarebbe a un passo. Per Pinamonti, dunque, è rimasta praticamente solo l'Atalanta, visto che anche il Monza lavora sempre forte su Petagna: i bergamaschi arrivano a una valutazione di circa 18 milioni e non vogliono la recompera.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter