Atalanta
Nuove voci di mercato

Contatti avviati con Borna Sosa (Stoccarda)? Nessuna conferma, ma il giocatore piace

Il laterale croato è da tempo sul taccuino dei bergamaschi, possibili evoluzioni nelle prossime settimane. Ma serve una cessione

Contatti avviati con Borna Sosa (Stoccarda)? Nessuna conferma, ma il giocatore piace
Atalanta Bergamo, 24 Novembre 2022 ore 09:40

di Fabio Gennari

Per il momento, non ci sono conferme di contatti così importanti e avviati per l'esterno mancino della Croazia e dello Stoccarda Borna Sosa. Il giocatore piace molto già dalla scorsa estate, è stato vicino all'Atalanta fino agli ultimi giorni di mercato e in questo momento è molto chiacchierato su diversi fronti: la Bild, giornale tedesco, ha scritto che sulle tracce del giocatore ci sarebbero anche Inter e Newcastle.

Chiaramente, come ogni sessione, i rumors e le voci vanno registrati e monitorati, ma per il momento non ci sono significativi passi avanti da sottolineare.

La verità è che, in questo momento, l'Atalanta ha una rosa che va principalmente ridotta. Almeno di quattro elementi. Rimanendo agli esterni e ricordando che i giocatori non sono delle figurine che si spostano da una squadra all'altra senza problemi, oggi la Dea ha in rosa Hateboer, Maehle, Soppy, Zappacosta, Zortea e Ruggeri. I due ragazzi dovrebbero andare a giocare (si parla di Cremonese e Salernitana) ma è sugli altri quattro che bisogna fare ragionamenti importanti.

Viste le ultime prestazioni e il Mondiale che potrebbe restituire un giocatore ancora più carico, Maehle in questo momento è l'ultimo da mettere sul mercato. Eclettico, può giocare su entrambe le fasce e, con Soppy in rosa (2002), aggiungere pure Borna Sosa significherebbe ringiovanire e ricreare la stessa situazione di Hateboer (destro), Gosens (sinistro) e Castagne (jolly). Certo, oggi Hateboer e Zappacosta sarebbero da piazzare e non è semplice visto il mercato e i problemi, ad esempio, dell'esterno di Sora. Sulle ali c'è traffico, prima di tutto bisogna sbrogliare questa matassa.

Seguici sui nostri canali