Il verdetto della notte

Copa America, Argentina in finale e Colombia fuori: male Zapata, panchina per Muriel

Per i colombiani è finita la corsa al primo posto nel torneo sudamericano: sabato finale terzo/quarto posto con il Perù e poi vacanze

Copa America, Argentina in finale e Colombia fuori: male Zapata, panchina per Muriel
Atalanta 07 Luglio 2021 ore 09:15

di Fabio Gennari

Argentina-Colombia, semifinale di Copa America giocata nella notte a Brasilia, ha visto trionfare la formazione di Lionel Messi ai calci di rigore. Il 4-3 finale ha eliminato la Colombia, ma la vera notizia è che nessun giocatore dell'Atalanta ha preso parte da protagonista all'ultima porzione di gara: per i primi 60' minuti c'era Zapata al centro dell'attacco colombiano, ma il tecnico Rueda ha poi deciso di toglierlo per cercare il pareggio. Ha avuto ragione lui, anche se poi ai rigori è stato decisivo il portiere Martinez (Argentina), autore di tre parate.

Dicevamo dei nerazzurri. A parte Zapata, che per ora non ha mai segnato (nel fine settimana si giocherà la finalina per il terzo/quarto posto), è abbastanza singolare che Luis Muriel, in una semifinale che va ai calci di rigore, non sia sceso in campo. Il numero 9 atalantino probabilmente non è nel suo momento di forma migliore (ci sta, dopo un anno di partite senza sosta), ma dopo l'eliminazione diversi tifosi in Colombia si sono chiesti come sia possibile che nemmeno nella ripresa il mister lo abbia inserito.

Dall'altra parte, solo panchina per il portiere Musso e addirittura tribuna (la terza di fila) per Cristian Romero. Il difensore atalantino ha un problema fisico al ginocchio, ogni volta che il ct Scaloni prende la parola si capisce che il giocatore non è al massimo ma resta sempre in dubbio: evidentemente non si tratta di un problema grave, in Argentina sperano che possa scendere in campo per la finale contro il Brasile, ma è chiaro che nessuno vuole correre rischi.