Atalanta
Che giocatore!

Demiral è il giocatore della settimana in Europa League. Prestazione strepitosa per lui

Dopo qualche sbavatura, il centrale turco è costantemente migliorato e anche la Uefa ha sottolineato la sua prova di Leverkusen

Demiral è il giocatore della settimana in Europa League. Prestazione strepitosa per lui
Atalanta 19 Marzo 2022 ore 09:10

di Fabio Gennari

La UEFA ha premiato il difensore turco Merih Demiral come miglior giocatore della settimana in Europa League. Il premio è importante, perché certifica la strepitosa prestazione del numero 28 nerazzurro che a Leverkusen si è trovato a incrociare due peperini come Adli e Diaby (con Palomino e Djimsiti a completare la linea) eppure non è mai andato in difficoltà, gestendo con intelligenza sia la fase di copertura che quella di rilancio dell'azione. Uno spettacolo per 97' minuti, impreziosito dall'assist finale per Boga.

Partiamo proprio dalla fine, dal gol di Boga. La rete dell'ex Sassuolo è arrivata al termine di una sgroppata di 60 metri palla al piede, ma l'avvio dell'azione è arrivato grazie a un intervento di testa di Demiral che ha rimpallato in avanti un assist profondo del Lipsia. Un dettaglio che negli highlights non si vede ma che ha chiuso in modo trionfale una serata in cui la Dea ha resistito grazie anche e soprattutto alla capacità della difesa di non perder quasi mai la bussola. Con Demiral protagonista.

Il rendimento del turco è in crescita costante e continua, quella di Leverkusen è stata probabilmente la sua miglior partita con l'Atalanta e non è la prima volta che questa valutazione viene aggiornata. I tifosi si esaltano a vederlo anticipare l'avversario o nei tackle a gambe aperte, lui si fa voler bene anche per la grinta che ci mette e per quelle sue esultanze esagerate quando chiude una giocata importante o riesce a conquistare una semplice rimessa dal fondo.

Classe 1998, Demiral si è ormai definitivamente preso la difesa nerazzurra e secondo Gasperini può crescere ancora. A fine anno il suo riscatto dalla Juventus è praticamente certo e per la seconda volta si vede un difensore che i bianconeri "mollano" arrivare a Bergamo e fare faville: prima era toccato a Romero, che dopo appena un campionato è però andato al Tottenham per 55 milioni di euro (era stato pagato 20). Oggi la scena è tutta per Demiral, che con Gasperini sta facendo vedere grandi cose.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter