La virata

Ecco perché l’affare Firpo all’Atalanta è saltato e i nerazzurri hanno virato su Mojica

Nessun accordo sulla formula con il Barcellona ed ecco perché si è andati sul colombiano, un profilo mai emerso che non scalda i tifosi ma che, per essere giudicato, va almeno visto all'opera

Ecco perché l’affare Firpo all’Atalanta è saltato e i nerazzurri hanno virato su Mojica
Atalanta 22 Settembre 2020 ore 09:59

di Fabio Gennari

Nelle ultime settimane, l’Atalanta ha lavorato su parecchi profili per la fascia sinistra. La certezza è che i nerazzurri non hanno mai aperto alla cessione di Gosens, il laterale tedesco è un pilastro della squadra e l’idea è quella di mettere a disposizione di Gasperini un nuovo elemento in grado di fare rifiatare il numero 8 tedesco. Il nome di Firpo del Barcellona ha trovato parecchi riscontro, anche nelle ultime ore, ma ora che a sorpresa è arrivata la mossa Mojica, l’affare pare essere saltato.

La società nerazzurra, con Reca in partenza, ha provato a prendere l’esterno del Barcellona (valutato 40 milioni nell’operazione Lautaro Martinez con l’Inter) in prestito oneroso (2 milioni) con diritto di riscatto (18 milioni), oltre a 5 milioni di bonus. Dopo qualche riflessione, pare che la società spagnola non abbia accettato questa formula e a quel punto non aveva senso puntare su un vice Gosens spendendo 25-30 milioni di euro. La virata su Mojica è delle ultime ore e va proprio in questa direzione. Il giocatore è molto amico di Zapata e Muriel (sono connazionali), ma arriva dalla B spagnola e non è giovanissimo: i tifosi sono rimasti spiazzati e non resta che vederlo in campo per valutare le sue caratteristiche.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità