La virata

Ecco perché l’affare Firpo all’Atalanta è saltato e i nerazzurri hanno virato su Mojica

Nessun accordo sulla formula con il Barcellona ed ecco perché si è andati sul colombiano, un profilo mai emerso che non scalda i tifosi ma che, per essere giudicato, va almeno visto all'opera

Ecco perché l’affare Firpo all’Atalanta è saltato e i nerazzurri hanno virato su Mojica
22 Settembre 2020 ore 09:59

di Fabio Gennari

Nelle ultime settimane, l’Atalanta ha lavorato su parecchi profili per la fascia sinistra. La certezza è che i nerazzurri non hanno mai aperto alla cessione di Gosens, il laterale tedesco è un pilastro della squadra e l’idea è quella di mettere a disposizione di Gasperini un nuovo elemento in grado di fare rifiatare il numero 8 tedesco. Il nome di Firpo del Barcellona ha trovato parecchi riscontro, anche nelle ultime ore, ma ora che a sorpresa è arrivata la mossa Mojica, l’affare pare essere saltato.

La società nerazzurra, con Reca in partenza, ha provato a prendere l’esterno del Barcellona (valutato 40 milioni nell’operazione Lautaro Martinez con l’Inter) in prestito oneroso (2 milioni) con diritto di riscatto (18 milioni), oltre a 5 milioni di bonus. Dopo qualche riflessione, pare che la società spagnola non abbia accettato questa formula e a quel punto non aveva senso puntare su un vice Gosens spendendo 25-30 milioni di euro. La virata su Mojica è delle ultime ore e va proprio in questa direzione. Il giocatore è molto amico di Zapata e Muriel (sono connazionali), ma arriva dalla B spagnola e non è giovanissimo: i tifosi sono rimasti spiazzati e non resta che vederlo in campo per valutare le sue caratteristiche.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia