Tutti a casa

Fuori anche De Ketelaere con il Belgio, l'Europeo degli atalantini è già finito

Ci si aspettava di più dai calciatori di Gasperini, che invece non hanno lasciato un segno nella manifestazione tedesca

Fuori anche De Ketelaere con il Belgio, l'Europeo degli atalantini è già finito
Pubblicato:
Aggiornato:

di Fabio Gennari

Finale amaro anche per Charles De Ketelaere, che è uscito ieri (1 luglio), agli ottavi di finale, con il suo Belgio da Euro 2024. La sfida contro la Francia è terminata 1-0 per i transalpini, il numero 17 nerazzurro ha fatto finalmente il suo esordio, anche se mister Tedesco ha deciso di concedergli solo una manciata di minuti quando la squadra era appena andata sotto per la sfortunata autorete di Vertonghen sul destro incrociato di Kolo Muani.

Una partita che la Francia ha meritato di vincere e che piazza sulle spalle del Belgio, ancora una volta, l'adesivo della squadra bella (in questa rassegna neppure poi tanto, a dire il vero...) ma non vincente.

L'ingresso di De Ketelaere per Castagne è stato il classico cambio della disperazione, per il ct Tedesco le rotazioni in avanti hanno sempre avuto come protagonisti altri compagni dell'atalantino, che ha quindi potuto mettersi in mostra solo quando la compagine belga era più in difficoltà. Evidente come nelle rotazioni decise dal selezionatore non ci sia mai stato davvero spazio per l'ex Milan, che ora andrà in vacanza e poi si metterà a disposizione di mister Gasperini a Zingonia.

A proposito di vacanze, l'ultimo a tornare e a iniziare la preparazione in vista della prossima stagione sarà Ederson, che sta continuando la sua Copa America con il Brasile, mentre i giocatori europei che sono stati impegnati in Germania hanno già iniziato il conto alla rovescia. Pasalic e Djimsiti saranno i primi a rientrare, poi toccherà a Scamacca e De Ketelaere, usciti agli ottavi di finale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali