Atalanta
Corsa europea

Il Torino ha fermato la Juventus, le altre sono in difficoltà: può essere un turno importante

È ancora presto per pensare a verdetti definitivi, ma ogni turno di campionato può regalare cambiamenti importanti in classifica

Il Torino ha fermato la Juventus, le altre sono in difficoltà: può essere un turno importante
Atalanta 19 Febbraio 2022 ore 08:30

di Fabio Gennari

Premessa doverosa: l'Atalanta di Gasperini non è in un momento felice. Tuttavia, in una competizione come il campionato italiano, è giusto pensare sempre anche a quello che possono fare le altre concorrenti ed è per questo motivo che il pareggio della Juventus con il Torino è molto positivo per la truppa nerazzurra.

In classifica i bianconeri si trovano ora a quota 47 punti con l'Atalanta a 44, le gare in meno dei bergamaschi sono attualmente due (Torino e Fiorentina) e dunque la possibilità di agguantare il quarto posto è più che ipotetica. Il punto è che se anche dovesse arrivare la prima sconfitta della stagione in trasferta a Firenze, alla squadra orobica resterebbe la possibilità di appaiare la Juventus nel recupero con il Torino con il vantaggio negli scontri diretti (vittoria a Torino e pareggio a Bergamo) che vale tantissimo: a pari punti, la Juventus è dietro.

Inoltre, tenere a distanza la Fiorentina (39 punti) sarebbe molto prezioso. Per quanto riguarda la Roma (40 punti) e la Lazio (42 punti), in questo turno si giocano Roma-Verona e Udinese-Lazio, con la formazione di Mourinho falcidiata da infortuni e positivi al Covid (nove assenze più Zaniolo da valutare) e quella di Sarri priva dell'unico centravanti della rosa nonché capocannoniere della Serie A: Ciro Immobile sarà fuori dalla lista dei convocati per la sfida del Friuli a causa di un non meglio specificato attacco febbrile.

Nessuna delle squadre in corsa, dunque, è al massimo della forma e per questo motivo i punti in palio sono sempre molto preziosi. L'Atalanta in settimana ha vinto una partita che per il morale sarà fondamentale e ora scenderà in campo al Franchi per cercare di darsi continuità in un campionato che la vede ancora tra le protagoniste più importanti del torneo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter