Il contesto

La serata al Gewiss Stadium: silenzio, commozione, le voci dei protagonisti e degli ultras

Partita giocata in un'aura emotiva molto particolare quella vissuta allo stadio di Bergamo per la Dea di Gasperini

La serata al Gewiss Stadium: silenzio, commozione, le voci dei protagonisti e degli ultras
22 Giugno 2020 ore 00:37

di Fabio Gennari

Un silenzio assordante. Rotto dalle voci dei protagonisti, comprese quelle di Gasperini e di De Zerbi, e da qualche coro che è arrivato da fuori (lato viale Giulio Cesare) intorno al 7′ del primo tempo. Giocare a calcio in queste condizioni è diverso, però il carico emotivo non si può ignorare e allora è giusto sottolineare come vedere la partita in tv o seguirla dalla tribuna stampa sia molto, molto diverso. Perché la concentrazione e l’attenzione sono sollecitati in modo particolare.

La scelta dell’Atalanta di accompagnare il minuto di raccoglimento con la canzone Rinascerò, rinascerai di Facchinetti ha regalato emozioni. Il video e il trasporto emotivo che ha accompagnato le immagini era ben visibile sui volti di tutti. La squadra inizialmente sembrava quasi un po’ addormentata dopo mesi di stop forzato, ma quando Gomez e compagni hanno rotto gli argini è andato tutto bene. Al fischio finale, il pensiero è corso subito alla prossima sfida con la Lazio: anche senza pubblico, servirà più attenzione.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia