Da Nyon

La Uefa sposta tutto e dà priorità a campionati e coppe europee

Passi avanti per il massimo organismo europeo nell'organizzazione della prossima stagione

La Uefa sposta tutto e dà priorità a campionati e coppe europee
02 Aprile 2020 ore 08:30

di Fabio Gennari

C’è il comunicato ufficiale e ci sono le indiscrezioni. C’è la logica e poi ci sono i calendari. Tutto nella stessa direzione, tutto in bilico e legato all’evoluzione (imprevedibile) del Coronavirus. La riunione della Uefa con le 55 federazioni che la compongono ha prodotto alcune decisioni importanti per il futuro prossimo del calcio europeo: le partite delle Nazionali sono state rinviate, stesso discorso per i tornei e le qualificazioni giovanili, così come per il futsal.

Dalla Uefa è arrivato un assist perfetto per le federazioni nazionali, il tentativo è questo: appena possibile, si riparta con i campionati di ciascun Paese e, a cascata, arriveranno i calendari delle competizioni europee. Se il virus allenterà al morsa, ovviamente a porte chiuse, si potrà anche finire in piena estate. Come sarà poi organizzata la prossima stagione non è dato saperlo, ma da Nyon le indicazioni che arrivano vanno tutte in questa direzione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia