Atalanta
Enigmi neroazzurri

L'Atalanta fa tendenza: il (costoso) rebus dello skyline sulla maglia e quello sulla Settimana Enigmistica

All'asta su Ebay le maglie "sbagliate", con quotazioni da 2.000 e 3.000 euro. Intanto la gloriosa rivista omaggia la società nerazzurra...

L'Atalanta fa tendenza: il (costoso) rebus dello skyline sulla maglia e quello sulla Settimana Enigmistica
Atalanta Bergamo, 07 Gennaio 2022 ore 17:36

di Giambattista Gherardi

Per i tifosi neroazzurri, la questione dello skyline sulla maglia natalizia dell’Atalanta è ormai acqua passata, anche se tanti, soprattutto sui social, ancora mostrano di non aver digerito la precisazione di Joma. L’azienda spagnola, invece di ammettere l’eventuale errore (utilizzo dello skyline di Torino o di un mix grafico ottenuto unendo diverse città), era passata al contrattacco, segnalando in un comunicato ufficiale ripreso dalla società neroazzurra che «lo skyline inserito quale elemento distintivo e principale della maglia, realizzata e prodotta appositamente da Joma per la 12ª edizione del Christmas Match, è il profilo della Città di Bergamo e non è riconducibile a nessun’altra città. Trattandosi di una stilizzazione, consapevoli che alcuni dettagli possano non rimandare in modo fedele all’immaginario collettivo, e soprattutto consci che vi siano molteplici rappresentazioni dello skyline di Bergamo, nell’ambito della collaborazione che ormai dalla stagione 2017/2018 ci vede partner dell’Atalanta, abbiamo voluto rappresentare un punto di vista specifico di Città Alta».

Un piccolo grande rebus che ha appassionato (e innervosito) tanti alla vigilia del match con la Roma (per il quale le maglie erano state realizzate) e che ha visto la società guidata da Antonio Percassi decidere alla fine di non utilizzare le maglie speciale, ma di optare per la maglia gara realizzata per questa stagione sportiva.

In rete, per alcuni tifosi e non pochi collezionisti, è ora il momento di “monetizzare” e non è difficile su Ebay trovare alcune maglie “sbagliate” del Christmas Match messe all’asta addirittura a migliaia di euro. È il caso di un esemplare, che il venditore di Bergamo asserisce autografato, messo in vendita a 3.000 euro, oppure di un altro, disponibile a Pordenone, per il quale il prezzo è fissato a 2.000 euro.

Verrebbe da dire che il rebus è sempre più intrigante, proprio nei giorni in cui un rebus (di quelli che davvero fanno la gioia degli appassionati di cruciverba e sciarade) dedicato all’Atalanta appare sulla celeberrima rivista La Settimana Enigmistica, nel numero uscito in edicola il 6 gennaio 2022.

L’enigma (che pubblichiamo ma di cui evitiamo di spoilerare la soluzione) fa parte della 54esima “Parata di Rebus”, un concorso che settimanalmente mette in palio cinque ciondoli in oro rosa e altri ricchi premi in un’estrazione finale. Una piccola curiosità che circola fra i supporters neroazzurri, in queste settimane avare di partite per la pandemia e il conflitto fra i desidera della Lega e le decisioni delle Asl. E probabilmente questo è il rebus di più difficile soluzione.