Atalanta
Le chiamate

Muriel e Musso convocati dalle rispettive nazionali, tornano a Bergamo il 3 febbraio

Nella sosta della prossima settimana saranno due i calciatori impegnati con le rispettive nazionali in Sudamerica

Muriel e Musso convocati dalle rispettive nazionali, tornano a Bergamo il 3 febbraio
Atalanta 20 Gennaio 2022 ore 09:15

di Fabio Gennari

Dopo la partita di sabato contro la Lazio, per l'Atalanta e tutte le altre formazioni di Serie A inizieranno due settimane di sosta abbastanza singolari per il periodo di fine gennaio: ci sarà uno stop per permettere alle formazioni sudamericane di recuperare il turno di qualificazione saltato l'anno scorso e quindi le squadre del nostro campionato, oltre a quelli lasciati alla Coppa d'Africa, perderanno anche i convocati dalle formazioni sudamericane per le sfide che valgono punti preziosi in vista di Qatar 2022.

Il ct argentino Scaloni ha convocato il portiere Musso per le sfide contro Cile e Colombia (27 gennaio e 2 febbraio) e sarà interessante capire se questa volta la convocazione varrà anche un po' di minuti in campo, visto che nelle ultime occasioni Musso è sempre rimasto in panchina a guardare i compagni. Soprattutto in questo periodo, volare dall'altra parte dell'oceano solo per stare in panchina sarebbe veramente un peccato.

La Colombia ha invece deciso di chiamare soltanto uno dei due attaccanti atalantini normalmente nel giro della nazionale. Per Muriel ci saranno le gare contro Perù e Argentina, rispettivamente in programma il 28 gennaio e 2 febbraio, mentre Zapata (ormai quasi recuperato al cento per cento) si è deciso di non convocarlo vista anche l'assenza di circa un mese per la lesione muscolare di primo grado che lo ha costretto a fermarsi durante la partita di Genova dello scorso 21 dicembre.

Entrambi i sudamericani convocati dovrebbero tornare ai piedi di Città Alta solo il 3 febbraio, la prossima gara di campionato dell'Atalanta è in programma per domenica 6 febbraio (salvo anticipi o posticipi) contro il Cagliari e sia Musso che Muriel potrebbero essere gestiti con grande attenzione visto che poi si gioca anche il 9 in Coppa Italia contro la Fiorentina, prima delle successive sfide contro Juventus, Olympiacos, Fiorentina, ancora Olympiacos e Sampdoria per un febbraio davvero di fuoco.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter