Come stanno le punte

Muriel no, Zapata forse, Piccoli sì: il borsino degli attaccanti per i prossimi match

Dal notiziario nerazzurro emergono notizie e conferme sulle condizioni fisiche dei tre centravanti a disposizione del Gasp

Muriel no, Zapata forse, Piccoli sì: il borsino degli attaccanti per i prossimi match
Atalanta 09 Settembre 2021 ore 07:06

di Fabio Gennari

Adesso è anche ufficiale: Luis Muriel non sarà a disposizione del tecnico Gasperini per la gara di sabato contro la Fiorentina e per quella successiva sul campo del Villarreal, esordio in Champions League per la stagione 2021/22. Il centravanti colombiano ieri mattina è stato sottoposto a nuovi accertamenti e l'Atalanta ha comunicato con una nota ufficiale che la situazione non è affatto positiva. C'è una lesione che non è banale e i tempi di recupero a oggi sono incerti.

«Gli accertamenti strumentali, a cui è stato sottoposto Muriel questa mattina - si legge nella nota della Dea -, hanno confermato una lesione muscolare di non lieve entità. I tempi di recupero non saranno brevi. Inizialmente Muriel osserverà una settimana di riposo dall’attività fisica, durante la quale verrà sottoposto alle terapie del caso. Al termine dei sette giorni verranno eseguiti ulteriori accertamenti diagnostici per valutare l’evoluzione della lesione». Tra sette giorni, dunque, ci saranno nuove verifiche e si capirà qualcosa in più.

Per un numero 9 che va ai box, ci sono un numero 99 e un numero 91 che invece lasciano grande fiducia. Roberto Piccoli, centravanti anche della Under 21 azzurra, ha superato il problema alla caviglia e ieri si è allenato con il gruppo: la sua presenza per sabato non è in discussione e chissà che contro la Fiorentina non possa giocare anche più di uno spezzone.

Duvan Zapata, dal canto suo, ha lavorato per la prima volta in gruppo dopo alcune settimane e anche se non è ancora certa la sua presenza contro la Fiorentina va considerato vicino al rientro: i due allenamenti in programma oggi e domani saranno importanti per capire le sue sensazioni, se Zapata sta bene è altamente probabile che una maglia contro i Viola sarà sua, con due tra Pessina, Malinovskyi e Ilicic a supporto. In caso di panchina iniziale, il bomber di Calì scenderà in campo con il Villarreal.