Altra "Sartorata"

All’Atalanta piace un sacco Sutalo. Non quello della Dinamo Zagabria, ma Bosko dell’Osijek

Dopo Czyborra (ufficiale) e Bellanova (quasi), la società orobica è sulle tracce di un giovane difensore croato classe 2000

All’Atalanta piace un sacco Sutalo. Non quello della Dinamo Zagabria, ma Bosko dell’Osijek
23 Gennaio 2020 ore 10:00

di Fabio Gennari

La macchina dello scouting nerazzurro è sempre in movimento. Migliaia di chilometri ogni settimana, partite e giocatori in costante monitoraggio e tante piste tenute sempre aperte pronti all’affondo finale. Dopo Czyborra (tedesco d’Olanda) e Bellanova (milanese di Francia), radiomercato racconta di un forte interesse dei dirigenti nerazzurri per Bosko Sutalo, difensore croato classe 2000 in forza all’Osijek. Attenzione, non si tratta di Josip Sutalo, che ha la stessa età e gioca nella Dinamo Zagabria: il giocatore che puntano i dirigenti della Dea è il ragazzo che ha già collezionato 28 presenze nella massima serie croata.

Chiaramente si parla di un prospetto su cui sarà necessario lavorare, chi lo ha visto in azione dal vivo racconta di un giovane dalle caratteristiche molto interessanti che può muoversi sia da centrale che da esterno in una difesa a quattro o a tre, tatticamente da migliorare con il lavoro quotidiano e fisicamente già ben piazzato forte anche dei 188 cm di altezza. Inserirlo nel gruppo a disposizione di Gasperini con largo anticipo non può che aiutarlo a crescere in fretta. In attesa di capire cosa farà Masiello, il posto da prendere sarebbe quello di Ibanez, ormai ceduto alla Roma.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia