Atalanta
Tutti allo stadio

Sampdoria, Lazio e Manchester (verso il sold-out): gare importanti anche per i tifosi

Gare importanti anche per il pubblico e una possibilità per le prossime sfide interne: il ritorno di una cornica organizzata, con cori e bandiere

Sampdoria, Lazio e Manchester (verso il sold-out): gare importanti anche per i tifosi
Atalanta 26 Ottobre 2021 ore 09:25

di Fabio Gennari

Domenica, durante la sfida con l'Udinese, i decibel del tifo orobico sono migliorati. Nonostante la prevendita non fosse andata a gonfie vele, lo stadio è parso più carico delle ultime volte e il sostegno del pubblico è piaciuto. Certo, di strada da fare ce n'è ancora parecchia, ma i segnali che arrivano sono confortanti. Domani pomeriggio (27 ottobre, 18.30) a Marassi con la Sampdoria potrebbe esserci una buona partecipazione di bergamaschi nonostante la gara infrasettimanale, ma è contro la Lazio sabato prossimo (30 ottobre) e contro il Manchester (martedì 2 novembre) che ci si aspetta uno stadio che torni a ruggire.

Per la gara con la Lazio si dovrebbe andare molto vicini alle 9.951 presenze viste con l'Udinese. Il livello dell'avversario è più alto, ma c'è l'anticipo al sabato che non agevola. Diverso il discorso per la super sfida con lo United: a ieri sera, i biglietti venduti erano 12.144 (ore 20). Considerando anche tutti i tagliandi riservati alla Uefa e agli sponsor, siamo ormai molto vicini al tutto esaurito con poco più di 400 biglietti ancora in vendita per Curva Morosini, Distinti Sud e Tribuna Centrale. E siamo ancora in fase di prelazione.

A proposito delle gare contro Lazio e Manchester: ieri sera è circolato un messaggio via WhatsApp che lascia pensare a come davvero, a livello di tifoseria, qualcosa si stia muovendo.

Il testo è questo: «Atalanta-Lazio e Atalanta-Man Utd: nel giro di pochissimi giorni due partite importantissime, le quali meritano una giusta cornice di entusiasmo e passione che una piazza come Bergamo ha sempre saputo creare attorno alla sua squadra. Ritorniamo pertanto a portare le bandiere allo stadio: dai settori popolari alle tribune, presentandoci TUTTI CON UNA BANDIERA DELL’ATALANTA sugli spalti in modo da ricolorare orgogliosamente casa nostra coi nostri colori in un avvolgente sventolio fatto solo di nero e di azzurro. Passiamo parola! TORNERANNO A SVENTOLAR LE BANDIERE. FORZA VECCHIO CUORE NEROAZZURRO».

Non ci sono firme, non è ben chiaro da dove nasca questa iniziativa, ma pur non avendo troppi dettagli sembra un segnale chiaro di come chi vive lo stadio e nelle partite precedenti ha visto una cornice di pubblico lontana anni luce dalla bolgia del passato stia cercando di fare qualcosa per tornare a rendere il Gewiss Stadium qualcosa di speciale. Già a Manchester il sostegno dei 600 presenti era stato continuo e positivo, in vista di due gare di altissimo livello come quelle contro Lazio e Red Devils la speranza è che si possa vedere un contesto colorato e festante che provi a incidere davvero sul risultato.