Attualità
Nel cuore di Bergamo

Balzer Globe, l'ex Diurno aprirà tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo

Lavori ancora non completi, ma ormai agli sgoccioli: il punto durante l'annuale appuntamento di Confindustria Bergamo

Balzer Globe, l'ex Diurno aprirà tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo
Attualità Bergamo, 23 Gennaio 2023 ore 16:19

Ci sarà da attendere ancora qualche settimana, ma ormai i lavori sono agli sgoccioli. Nella serata di venerdì, 20 gennaio, durante l'annuale incontro di Confindustria Bergamo si è fatto il punto sulla sistemazione del Balzer Globe, il locale ipogeo sotto piazza Dante che aprirà nell'ex Diurno.

Proprio qui, nella sua sala principale, 150 industriali hanno potuto dare un'occhiata in anteprima al progetto di Patrizio Locatelli, titolare dello storico caffè del Sentierone.

Servizio a 360° e polo attrattore di cultura

Un "microcosmo" sotterraneo, a cui si accede da un'ampia scalinata tra la piazzetta Piave e piazza Dante. Il fulcro sarà proprio l'area principale, dove si trova anche il bancone per il servizio bar, in grado di ospitare circa 150 persone sedute: qui andrà in scena intrattenimento di vario tipo, cabaret su palco e artisti, supportati dalla tecnologia per luci e videoproiezioni. La superficie del Globe si estende per mille metri quadrati coperti, per una capienza massima di 500 persone contemporaneamente.


Gli spazi tutt'attorno all'area principale saranno occupati da un ristorante, un servizio pizzeria, birreria artigianale, un servizio di mescita per spumanti e champagne e la caffetteria del Balzer. L'idea è quella di garantire un'offerta a 360° che va dalla colazione all'intrattenimento notturno, passando per pranzo e cena. Oltre che diventare un polo attrattore per eventi e iniziative culturali di qualsiasi tipo, come esposizioni e mostre.

I lavori, tuttavia, non sono ancora terminati. Una data ufficiale, come ha riporta Corriere Bergamo, ancora non c'è, ma l'ipotesi (con qualche mese di ritardo rispetto al pre-annunciato novembre) è che la struttura possa essere completata tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo, per dare un primo avvio alle attività. Anche se non al cento per cento dell'offerta proposta.

Seguici sui nostri canali