Attualità
Lavori su lavori

Bergamo, apre un nuovo cantiere alla Celadina: dal 25 maggio cambia la viabilità per quattro mesi

La società Unareti sarà impegnata nella posa di nuove condotte del metano: un intervento che durerà fino a metà settembre

Bergamo, apre un nuovo cantiere alla Celadina: dal 25 maggio cambia la viabilità per quattro mesi
Attualità Bergamo, 23 Maggio 2022 ore 16:23

Per un cantiere in conclusione, uno nuovo ne apre: ad aggiungersi alla lista di lavori in corso a Bergamo (qui la mappa completa) è il quartiere di Celadina, e più precisamente tra via Gleno, via Curò, via Monte Tesoro, via Daste e Spalenga e via Pizzo Redorta. In quest'area la società Unareti sarà impegnata nella posa di nuove condotte del metano.

Affinché tutto proceda nel migliore dei modi, l'Amministrazione Comunale ha emesso una nuova ordinanza che regolerà l'intera viabilità dell'area per i prossimi quattro mesi, a partire dalle 9 di mercoledì 25 maggio fino alle 18 di domenica 11 settembre.

Segue, nel dettaglio, l'intero programma di interventi viabilistici.

In via Gleno, via Curò, via Monte Tesoro, via Daste e Spalenga e via Pizzo Redorta sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in tutti gli stalli che rientrano nell'area del cantiere e per lo stoccaggio dei materiali, eccetto i mezzi dell'impresa. In via Gleno, invece, ci sarà il restringimento della carreggiata e l'istituzione del senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico. Non sarà possibile oltrepassare il limite di velocità di 30 km/h.

Via Curò diventerà a fondo chiuso in corrispondenza dello scavo. Verrà inoltre istituito il doppio senso di circolazione, con entrata e uscita dalla parte opposta a quella del cantiere. L'indicazione vale esclusivamente per i residenti e i mezzi di soccorso. Nel tratto progressivo dell'incrocio fra via Gleno, via Monte Tesoro e via Pizzo Redorta sarà vietato il transito ai mezzi che superano le 3,5 t. È compreso il tratto di via Pizzo Redorta tra via Daste e Spalenga e Monte Gleno.

Sempre in via Pizzo Redorta, nel tratto tra via Borgo Palazzo e via Monte Gleno, la strada sarà a fondo chiuso in corrispondenza dell'area di cantiere. Ci sarà l'obbligo di proseguire diritto o a sinistra per i veicoli provenienti da via Pizzo Redorta in direzione via Borgo Palazzo. Infine, nel tratto di via Spalenga che si trova tra via Borgo Palazzo e via Gleno, diventa a fondo chiuso con divieto di transito ai mezzi superiori alle 3,5 t; stessa ordinanza per il tratto compreso tra via Monte Gleno e via Deledda. All'incrocio verrà installato un impianto semaforico.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter