Attualità
Mobilità dolce

Bergamo in bicicletta: nasce un nuovo sito tutto dedicato alla viabilità ciclabile cittadina

Una campagna di comunicazione per promuovere l'utilizzo delle due ruote e l'interconnessione con gli altri servizi comunali

Bergamo in bicicletta: nasce un nuovo sito tutto dedicato alla viabilità ciclabile cittadina
Attualità Bergamo, 03 Giugno 2022 ore 15:43

“Bergamo in bicicletta”: è questo il nome del nuovo portale inaugurato virtualmente nella mattinata di oggi, venerdì 3 giugno. Pensato dall'Amministrazione comunale, il sito web è accompagnato anche da una campagna di comunicazione realizzata dall'agenzia 2Caffè. Entrambi nascono con l'intento di coordinare in un unico punto di accesso web tutte le informazioni sulla ciclabilità cittadina, così da facilitare l'interconnessione con gli altri servizi comunali. Ma non solo: tra gli obiettivi c'è anche la sensibilizzazione dei cittadini sulla disponibilità di infrastrutture ciclabili/ciclopedonali valide e sicure e promuovere l'educazione all'utilizzo della bicicletta e la sicurezza dei ciclisti, nonché evidenziare l'importanza dell'intermodalità.

4 foto Sfoglia la gallery

Piste ciclabili, corsie ciclabili, stazioni della BiGi, rastrelliere, servizi a favore delle due ruote: sono solamente alcune delle informazioni che è possibile reperire sul portale web, che fa ampio uso di mappe interattive. C'è, inoltre, un'apposita sezione dedicata al “Park&Ride” per tutti coloro che vogliono conoscere i servizi per le due ruote nelle vicinanze dei principali parcheggi cittadini.

L'intera campagna è stata finanziata nell'ambito di un Programma Sperimentale Nazionale di Mobilità Sostenibile casa-scuola e casa-lavoro. Un'iniziativa che ha visto il Comune di Bergamo ottenere delle risorse (circa cinquantamila euro) utilizzate, oltre che per finanziare la campagna, anche per altre iniziative come l'acquisto di colonnine di ricarica dei bus nel deposito Atb.

«Una maggiore sostenibilità nei trasporti - spiega l’assessore alla Mobilità Stefano Zenoni - è ritenuta l’obiettivo principale delle attuali strategie e soluzioni per la mobilità del futuro sviluppate in questi anni dall’Amministrazione comunale di Bergamo e contenute nei principali strumenti programmatici comunali, anche in vista della Missione per la neutralità delle emissioni verso il 2030, un orizzonte che vede la città impegnata tra i 100 centri urbani del nostro Continente che guideranno la transizione ecologica in Europa».

«Nell’ambito delle Linee Programmatiche di mandato l’Amministrazione comunale ha posto grande attenzione alla definizione di politiche di miglioramento della qualità della vita in città favorendo lo sviluppo progressivo della mobilità sostenibile e della mobilità dolce come forme di mobilità alternativa all’automobile privata – conclude –. La mobilità sostenibile rappresenta un’importante opportunità di sviluppo della vivibilità del territorio comunale, soprattutto in termini di riduzione dell’inquinamento ambientale e promozione di un sano stile di vita».

Accanto al portale, arrivano in città anche dei manifesti, sia in dimensioni di 6x3m, sia 70x100cm: tre slogan principali, tutti pensati per rimarcare la competitività degli spostamenti urbani svolti in bicicletta, in termini di salute, ma anche di tempi di spostamento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter