Attualità
il cantiere

Da bunker antiaereo a ristorante e luogo d'intrattenimento: il nuovo Diurno aprirà nel 2022

A luglio la cupola del rifugio ipogeo sarà nuovamente sotterrata e la piazza consegnata al Comune, che procederà con la sua riqualificazione

Da bunker antiaereo a ristorante e luogo d'intrattenimento: il nuovo Diurno aprirà nel 2022
Attualità Bergamo, 10 Giugno 2021 ore 09:31

È da ottobre dell’anno scorso che i bergamaschi che passano per piazza Dante, allungando l’occhio oltre le transenne del cantiere, possono osservare la cupola e i resti del vecchio Diurno, cavato durante la guerra come bunker antiaereo.

Negli anni ha ospitato anche un albergo e una sala biliardo, ma nel 2022 il rifugio ipogeo è pronto a rinascere accogliendo attività di ristorazione e intrattenimento. Sia nella sala principale che può contenere fino a 600 persone, sia nel corridoio laterale.

Insomma, sotto piazza Dante sta per nascere un ritrovo pensato soprattutto per i giovani, ma perché veda la luce prima è necessario rinforzare e risistemare l’intera copertura: operai specializzati sono al lavoro per completare le impermeabilizzazioni dei solai, sia di quelli già esistenti sia di quelli nuovi.

Ma le imprese edili all’opera nel cantiere stanno anche demolendo e ricostruendo i muri che daranno forma ai locali che ospiteranno bar, ristoranti, pub o concerti dal vivo. A luglio la cupola del bunker sparirà alla vista dei bergamaschi, tutto verrà nuovamente sepolto sotto la terra e la piazza sarà consegnata al Comune, che dovrà risistemare il giardino e la pavimentazione.