Non solo asfaltature

Il valzer dei cantieri in città: coinvolte la circonvallazione e le vie San Bernardino e Borfuro

Dalle 17 di sabato 17 alle 10 di domenica 18 la Paltriniano sarà chiusa per la posa della passerella ciclopedonale. Dal 21 luglio lavori al ponte ferroviario di via San Bernardino

Il valzer dei cantieri in città: coinvolte la circonvallazione e le vie San Bernardino e Borfuro
Attualità Bergamo, 15 Luglio 2021 ore 15:43

Continuano i lavori a Bergamo dopo la ripartenza di quest'estate 2021. A essere interessati saranno stavolta Campagnola e le vie San Bernardino e Borfuro.

Posa della passerella tra Campagnola e Malpensata

Per via della posa della passerella tra Campagnola e la Malpensata, la notte di sabato 17 luglio sarà chiusa la circonvallazione Paltriniano. Dopo la demolizione degli edifici dismessi, la realizzazione di una media struttura di vendita, di una di somministrazione e la piantumazione delle nuove alberature nell’area, ora tocca alla posa della passerella ciclopedonale che, sovrastando la circonvallazione, collegherà il quartiere con quello della Malpensata e, da qui, al resto della città.

La circonvallazione chiuderà dalle ore 17 di sabato 17 luglio fino alle ore 10 di domenica 18 luglio per le operazioni di installazione della passerella. A questa fase di intervento seguirà l'ultima, quella che riguarda la posa delle scale prefabbricate e degli ascensori e le sistemazioni esterne delle aree intorno la passerella.

Ponte di via San Bernardino

L'ultimo intervento di sistemazione del ponte della ferrovia previsto per l’estate 2021 è quello sul fornice in direzione centro città del ponte di via San Bernardino. Il cantiere, previsto da Rfi per rendere sicuro il passaggio di treni e auto lungo il tragitto della ferrovia in città, partirà la prossima settimana, il 21 luglio per la precisione.

Fino al 21 agosto si lavorerà quindi sul ponte in direzione del largo Tironi. Per questo motivo cambia la viabilità della strada, una delle principali arterie di ingresso in città. La commissione che coordina i lavori a Bergamo, presieduta ogni mercoledì dall’assessore ai lavori pubblici Marco Brembilla, ha deciso di approfittare della chiusura della via per calendarizzare altri interventi sullo stesso asse stradale, come la posa del teleriscaldamento e la realizzazione di una rotatoria tra le vie Falcone e Corti.

Si consiglia quindi l’ingresso in città, per gli automobilisti provenienti da sud, lungo via Autostrada e via Moroni, oppure da via Stendhal e poi da via San Giovanni Bosco, attraverso il quartiere Malpensata.

Sistemazione della pavimentazione in via Borfuro

Partiranno lunedì 2 agosto, infine, i lavori di rifacimento della pavimentazione in pietra di via Borfuro, in pieno centro di Bergamo, nel tratto compreso tra via XX Settembre e via Piccinini.

Le lavorazioni previste nel progetto, che riguarderanno alcuni tratti particolarmente ammalorati della strada, prevedono la sostituzione delle pietre frantumate o fortemente compromesse e la sistemazione della tante rappezzature effettuate negli anni passati durante gli interventi di manutenzione provvisori di emergenza.

Le lavorazioni si svolgeranno in tre distinte fasi e per tratti progressivi: sarà previsto per questo motivo il divieto di transito veicolare e, contestualmente, nel tratto non interessato dai lavori verrà istituito un doppio senso di circolazione alternato, regolato da impianto semaforico mobile o mediante l’ausilio di operatori addetti autorizzati. Sarà comunque sempre consentito il transito pedonale e, compatibilmente con le lavorazioni in corso, anche l’accesso al parcheggio interrato Bergamo Centro di via Borfuro e ai passi carrai esistenti. Il cantiere si concluderà, salvo imprevisti, entro la fine del mese di agosto.