Attualità
il cantiere

La fontana del Tritone ha fatto ritorno a casa: è stata rimessa al centro di piazza Dante

Si avviano alle battute conclusive i lavori del primo lotto di riqualificazione del centro Piacentiniano: la fine è prevista a giugno

La fontana del Tritone ha fatto ritorno a casa: è stata rimessa al centro di piazza Dante
Attualità Bergamo, 23 Aprile 2022 ore 15:54

Dopo essere stata smontata a giugno del 2020 ed essere stata custodita in un magazzino comunale, la fontana del Tritone ha fatto “ritorno a casa”. Il monumento, realizzato in in ceppo Lombardo e marmo bianco di Zandobbio, è stato ricollocato nei giorni scorsi al centro di piazza Dante, completamente rinnovata nell’aspetto.

3 foto Sfoglia la gallery

Si avviano alle battute conclusive i lavori del primo lotto di riqualificazione del centro Piacentiniano; la chiusura del cantiere è prevista a giugno. La fontana era stata smontata e trasferita per consentire agli operai di rinnovare il volto di piazza Dante (la vecchia copertura in asfalto è stata sostituita con la posa di mattonelle e cubetti in porfido) e di risistemare il vecchio Diurno sotterraneo.

Prima del 2020 la fontana del Tritone era stata smontata solamente una volta, nel 1940, per poter aprire il cantiere necessario a costruire il rifugio antiaereo sotterraneo, poi diventato l’Albergo Diurno. Il monumento era già stato restaurato nel 2010, grazie a un intervento condotto senza dover smontare le componenti. Adesso si apre una nuova fase di restauro: i tecnici della Giovanni Nicoli Restauri eseguiranno le ultime finiture sul Nettuno, sui piccoli tritoni e su tutte le figure che compongono la fontana (la vasca è già stata risistemata).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter