Attualità
Anche il corso di sci

La (poca) neve ha risollevato alcune stazioni sciistiche: riaprono Selvino e Oltre il Colle

I fiocchi di neve scesi tra la mattina e il pomeriggio di ieri hanno restituito un po' di ossigeno a chi aveva chiuso per il troppo caldo

La (poca) neve ha risollevato alcune stazioni sciistiche: riaprono Selvino e Oltre il Colle
Attualità Val Brembana e Imagna, 20 Gennaio 2023 ore 12:12

La neve è tornata. Non in alta quota, ma nella fascia "di mezzo" della provincia Bergamasca sono in molti ad aver assistito ai copiosi fiocchi scesi dal cielo tra la mattinata e il pomeriggio di ieri, giovedì 19 gennaio. Anche in città, dove i mezzi di Aprica hanno provveduto a salare e rendere praticabili le strade della zona nord della città e dei Colli.

Sebbene si sia trattata di una semplice "infarinatura" nevosa di breve durata, ha permessa ad alcune stazioni sciistiche di tornare a respirare. In particolare, come riporta il portale Valbrembanaweb, a Selvino e Oltre il Colle, che nelle scorse settimane erano state costrette a chiudere le proprie piste proprio per le difficoltà legate alle temperature troppo alte, decisamente atipiche per la stagione. Sabato 21 gennaio entrambe le stazioni dovrebbero tornare in carreggiata.

Selvino riaprirà il proprio campo scuola, mentre alla Conca dell'Alben - a Oltre il Colle - lo Sci Club Val Serina verrà riattivata la sciovia con la pista da discesa. Per la pista di fondo, invece, pare sia necessario attendere ancora un po'. Aperte le iscrizioni anche per il corso principianti di sci alpino dalla durata di dieci ore insieme ai maestri Cipriano Rizzi e Luca Quistini. In Alta Valle Brembana restano aperte, da venerdì 20 gennaio, tutti i comprensori: Foppolo - Carona, Valtorta - Piani di Bobbio e Piazzatorre.

Seguici sui nostri canali