Menu
Cerca
i numeri del contagio

A Bergamo 109 casi in più. In Lombardia superata la soglia delle 26 mila vittime

A Bergamo 109 casi in più. In Lombardia superata la soglia delle 26 mila vittime
Cronaca 14 Gennaio 2021 ore 17:41

La Lombardia resta con il fiato sospeso, in attesa di conoscere se domani sarà ancora in zona arancione o se, invece, si tingerà nuovamente di rosso. Nel frattempo, come di consueto, il bollettino quotidiano pubblicato dal Pirellone segna nella giornata di oggi (giovedì 14 gennaio) 2.587 nuovi positivi, di cui 114 debolmente positivi, a fronte di 28.645 tamponi analizzati. Ieri erano stati diagnosticati 2.245 contagi, grazie all’esecuzione di 31.880 test molecolari. Aumenta quindi l’indice di positività, che passa dal 7 per cento di ieri al 9 per cento odierno. In provincia di Bergamo le positività registrano una leggera flessione, passando dalle 118 di ieri alle 109 odierne.

Qui le risposte alle domande (e alle critiche) più frequenti sul bollettino quotidiano relativo ai numeri del coronavirus

Nel frattempo sale a 468 il numero dei malati in terapia intensiva (+6), mentre diminuiscono i pazienti ricoverati nei reparti ospedalieri ordinari, in totale 3.614 (-37). Cresce anche il dato riferito alle vittime giornaliere: i morti accertati oggi sono 72, ieri erano stati 51. Complessivamente, quindi, da febbraio hanno perso la vita 26.026 persone.

Infine, sale a 426.098 (+1.378) il totale dei dimessi/guariti: nello specifico 422.338 persone risultano guarite, mentre 3.760 sono state dimesse. Nel dettaglio, ecco i nuovi casi positivi al Covid nelle province lombarde:

  • Bergamo 109 (ieri 118)
  • Milano: 638 (di cui 275 in città)
  • Brescia: 365
  • Como: 213
  • Cremona: 72
  • Lecco: 95
  • Lodi: 45
  • Mantova: 212
  • Monza e Brianza: 124
  • Pavia: 232
  • Sondrio: 97
  • Varese: 315

In Italia sono stati invece diagnosticati 17.246 nuovi contagi grazie all’analisi di 160.585 tamponi. Ieri le positività erano state 15.774 a fronte di 175.429 test molecolari processati. L’indice di positività sale quindi dal 9 per cento di ieri al 10,7 per cento odierno. Il totale delle persone entrate in contatto con l’infezione ha nel frattempo raggiunto la quota di 2.336.279 individui.

Aumenta leggermente anche il dato riferito alle vittime giornaliere: i decessi accertati oggi sono 522 (ieri erano stati 507), cifra che aggiorna il bilancio complessivo di chi ha perso la vita a 80.848 persone. Infine, risultano esserci 561.380 persone (-3.394) attualmente positive al coronavirus, mentre i dimessi/guariti salgono a quota 1.694.051 persone (+20.115).