Menu
Cerca
Costerà tra i 6 e gli 8 euro

A maggio arriva il tampone rapido fai-da-te (sarà disponibile in farmacie e supermercati)

Si chiama Boson e lo ha inventato la Technomed. Sarebbe in grado di individuare anche le varianti e la positività degli asintomatici. La sua affidabilità, però, è più bassa dei test molecolari

A maggio arriva il tampone rapido fai-da-te (sarà disponibile in farmacie e supermercati)
Cronaca 19 Aprile 2021 ore 15:06

Nella mattinata di oggi (lunedì 19 aprile), Adnkronos ha reso noto che il test rapido per l’autodiagnosi del Covid chiamato Boson, della Technomed, è stato inserito nell’elenco dei dispositivi medici da parte del Ministero della Salute. Questo significa che, intorno a inizio maggio, potrebbe essere disponibile il prodotto del gruppo austriaco nelle farmacie e nei supermercati italiani.

Se ciò fosse vero, costituirebbe uno strumento in più per potersi muovere in libertà nell’andare a trovare amici e parenti, senza il timore del contagio (a patto che le misure del Governo lo permettano, sia chiaro).

Si tratterebbe di un tampone da effettuare nella regione nasale anteriore, da soli e dopo aver letto le istruzioni allegate, e che darebbe il risultato nel giro di un quarto d’ora. Boson sarebbe in grado di individuare anche le varianti, il suo costo si aggirerebbe intorno ai sei-otto euro e consentirà di individuare i positivi al Covid, anche senza sintomi, seppure non abbia la stessa affidabilità di un test molecolare.

All’interno della confezione saranno presenti più tamponi per effettuare diversi test, oltre alla strumentazione per eseguire l’autodiagnosi. «Siamo orgogliosi di poter fornire a tutta l’Europa il test per l’autodiagnosi Boson, un prodotto di qualità per contenere e combattere la pandemia», ha dichiarato Moritz Bubik, amministratore delegato del gruppo austriaco, che sta già vendendo in Europa il kit e ha ottenuto la certificazione Ce dopo aver iniziato la distribuzione in vari mercati europei.