l'iniziativa

A San Giovanni Bianco test sierologici gratuiti. E il Comune rimborsa parte del costo del tampone

In caso di positività agli anticorpi l’Amministrazione si farà carico di una quota di 50 euro del costo del tampone (dei 90 euro totali)

A San Giovanni Bianco test sierologici gratuiti. E il Comune rimborsa parte del costo del tampone
Val Brembana e Imagna, 21 Maggio 2020 ore 09:50

Dopo l’annuncio lo scorso 23 aprile, ora vi è anche l’ufficialità: Marco Milesi, sindaco di San Giovanni Bianco, ha informato i concittadini che il Comune effettuerà uno screening sierologico gratuito e volontario su tutta la popolazione.

«Il progetto attivato, oltre al test sierologico, garantirà anche l’esecuzione di tamponi delle persone sottoposte a screening, il cui test molecolare verrà eseguito con la collaborazione del laboratorio – spiega il primo cittadino -. Tutti i dati relativi alla positività del test sierologico verranno comunicati all’Ats di residenza. L’Amministrazione Comunale, oltre a garantire l’esecuzione gratuito del test sierologico a tutti i cittadini, si farà carico di sostenere anche una quota di 50 euro dei tamponi (sul costo totale pari a 90 euro a tampone) a cui dovranno essere sottoposti i cittadini risultati positivi al test sierologico. A carico del cittadino rimarrà la quota di 40 euro del tampone nel caso in cui risultasse positivo al test sierologico».

La norma regionale prevede infatti che una persona, in caso di positività agli anticorpi, si sottoponga anche al test molecolare per avere conferma di una sua eventuale contagiosità. Inoltre, in attesa dell’esito del tampone, dovrà osservare un periodo di isolamento domiciliare volontario.

Allo screening promosso dal sindaco di San Giovanni Bianco possono aderire volontariamente e previa sottoscrizione di consenso informato:

  • i cittadini maggiorenni residenti o domiciliati nel Comune di San Giovanni Bianco dando la priorità alle categorie di lavoratori più a rischio;
  • i lavoratori (compresi badanti) che operano prevalentemente nel Comune di San Giovanni Bianco o che dipendono da una azienda che ha sede in paese.

«Per poter prenotare il test sierologico dovrete contattare uno dei seguenti numeri telefonici: 0345.43918, oppure 0345.43934 dalle 9 alle 12, dal lunedì al venerdì, a partire dal 21 maggio fornendo i seguenti dati: nome, cognome, recapito telefonico – conclude il sindaco Milesi -. Il prelievo sarà effettuato all’ospedale di San Giovanni Bianco, con presenze scaglionate nei giorni feriali e verrà assicurata la riservatezza dei dati. Il giorno del prelievo, il cittadino dovrà presentarsi con la fotocopia della tessera sanitaria (fronte/retro), unitamente alla carta d’identità in originale. Contiamo sul senso di responsabilità di tutti voi, considerando che per la realizzazione dell’iniziativa contribuisce anche il lavoro di molti volontari che, a titolo gratuito, si adoperano per il bene della comunità».

L’iniziativa, voluta e coordinata dall’amministrazione comunale, è stata resa possibile grazie alla donazione di 120mila euro dell’azienda locale Smipack spa

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia