Menu
Cerca
lotta al Covid

Anche il PalaSettembre di Chiuduno tra i poli vaccinali: potenziale di 2.300 vaccini al giorno

Dalla prossima settimana i 3.700 metri quadrati del padiglione inizieranno ad ospitare le postazioni dedicate alle vaccinazioni degli anziani con più di 80 anni

Anche il PalaSettembre di Chiuduno tra i poli vaccinali: potenziale di 2.300 vaccini al giorno
Cronaca 18 Febbraio 2021 ore 11:09

Dalla prossima settimana i 3.700 metri quadrati del PalaSettembre di Chiuduno inizieranno ad ospitare le postazioni dedicate alle vaccinazioni degli anziani con più di 80 anni. Una struttura gestita dall’Asst Bergamo Est, che quando entrerà a pieno regime, metterà a disposizione del territorio un potenziale di 2.300 somministrazioni di vaccini al giorno.

Il polo fieristico di Chiuduno si pone quindi come uno dei centri vaccinali più grandi della provincia bergamasca, nel quale personale medico e infermieristico lavorerà tutta la settimana per 12 ore al giorno, dalle 8 alle 20. Le linee di somministrazione che saranno attivate sono ventidue e consentiranno di eseguire in media una inoculazione ogni 7 minuti.

2 foto Sfoglia la gallery

La scorsa settimana il personale dell’Ats, insieme al sindaco Stefano Locatelli, ha effettuato un sopralluogo nel PalaSettembre per verificare la possibilità di metterla a disposizione per la somministrazione dei vaccini. Appello al quale ha risposto positivamente l’associazione Prosettembre chiudunese che ha messo subito a disposizione sia la struttura sia i propri volontari, che stanno collaborando nell’allestimento delle postazioni vaccinali.

Per poter operare a pieno regime servirà però un adeguato numero di personale. In particolare, secondo quanto riferito da Adriana Alborghetti, direttrice delle professioni socio sanitarie dell’Asst Bergamo Est all’Eco di Bergamo, serviranno 36 medici, 48 infermieri, 14 amministrativi e 10 unità di supporto. Dal bando Arcuri arriveranno soltanto 3 infermieri e 2 medici.

Nel frattempo partiranno oggi, giovedì 18 febbraio, le vaccinazioni in Lombardia dedicate alla popolazione ultraottantenne che, per quel che riguarda nello specifico l’Asst Bergamo Est verranno svolte in un primo momento a Seriate, Alzano Lombardo e Piario.