Si parte!

Entro domenica le prime 855 vaccinazioni anti-Covid “bergamasche” sugli over 80

Ats Bergamo dà una serie di informazioni sull'avvio dell'attesa fase 1-ter. Da lunedì, nella nostra provincia raccolte ben 25.452 adesioni alla campagna. Le prime strutture coinvolte sono quelle di Alzano, Piario, Seriate e San Giovanni Bianco. Al Papa Giovanni si parte domenica

Entro domenica le prime 855 vaccinazioni anti-Covid “bergamasche” sugli over 80
Cronaca 17 Febbraio 2021 ore 17:57

Come da programma, domani, giovedì 18 febbraio, prenderà il via la “fase 1-ter” delle vaccinazioni anti-Covid lombarde, quella che riguarderà, tra i circa 726 mila ultraottantenni residenti nella nostra Regione (di cui 76 mila in Bergamasca), coloro che hanno già provveduto a richiedere la vaccinazione (QUI le modalità per farlo) e che si sono visti fissare l’appuntamento.

Dal 18 al 21 febbraio 855 somministrazioni

Ats Bergamo ha diffuso queste ore le prime informazioni al riguardo. Saranno 855 i cittadini bergamaschi over 80 a cui verrà somministrata la prima dose del vaccino anti-Covid nelle strutture della provincia tra domani e domenica 21 febbraio. Questi hanno ricevuto l’sms di conferma dell’appuntamento nella giornata odierna. Ats precisa che, a causa del ridotto preavviso, Regione Lombardia ha fatto seguire anche una telefonata di verifica della disponibilità della persona a presentarsi per la vaccinazione; nella stessa logica, a questi primi vaccinandi è stata anche data la possibilità di un secondo appuntamento qualora impossibilitati ad accettare il primo.

Nel complesso, da lunedì 15 febbraio, giorno di apertura della piattaforma informatica di Regione Lombardia, hanno aderito alla vaccinazione 25.452 over 80 bergamaschi, dei quali 18.175 utilizzando direttamente il portale, 6.860 passando dalle farmacie e 417 con il supporto del medico di base.

Le strutture ospedaliere coinvolte

Le strutture in cui si terranno, tra giovedì 18 e domenica 21 febbraio, le prime somministrazioni sono l’ambulatorio Covid del pronto soccorso di Alzano Lombardo, l’ambulatorio Covid all’ospedale di Piario, l’ambulatorio Covid dell’ospedale di Seriate, l’ambulatorio Covid dell’ospedale di San Giovanni Bianco e l’ambulatorio Covid dell’ospedale cittadino Papa Giovanni XXIII. Ad Alzano Lombardo verranno effettuate 60 somministrazioni al giorno da domani a domenica 21; 15 al giorno, sempre quattro giorni, a Piario; sempre 60 al giorno fino a domenica a Seriate (QUI una serie di informazioni utili per chi si dovrà recare in questi ospedali per la campagna).

A San Giovanni Bianco, invece, le somministrazioni saranno 90 al giorno ma solo per domani (18 febbraio) e venerdì. Al Papa Giovanni, infine, le somministrazioni partiranno solamente domenica e ne verranno fatte 135.

Ats Bergamo aggiunge che nelle strutture invece gestite dalla Asst Bergamo Ovest (ovvero Treviglio, Romano di Lombardia, il PalaSpirà di Spirano e il centro vaccinale in via di ultimazione ad Antegnate) le somministrazioni partiranno nelle prossime settimane. Il polo vaccinale anti-Covid nella sede del PreSST di Sant’Omobono Terme, invece, verrà attivato con i numeri delle sedute calendarizzate nelle vari sedi dell’Asst Papa Giovanni XXIII progressivamente in aumento, man mano che si esauriranno, con la somministrazione delle seconde dosi, le fasi 1A e 1 Bis.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli