A nova milanese

Anziano starnutisce al supermercato fingendosi infetto e poi scappa con la spesa

L'assurda storia di un uomo che, cavalcando l'onda del Coronavirus, è riuscito a farla franca senza pagare

Anziano starnutisce al supermercato fingendosi infetto e poi scappa con la spesa
25 Febbraio 2020 ore 12:07

Non c’è solo la psicosi, c’è anche chi cavalca (purtroppo) l’onda della paura della gente per il Coronavirus per tentare di sfruttare la situazione. Dopo l’allarme per i finti operatori Ats dei giorni scorsi anche in Bergamasca, ecco un caso decisamente più singolare di “furbetto” arrivare da Nova Milanese e che potrebbe essere purtroppo imitato anche dalle nostre parti.

Come racconta PrimaMonza, al supermercato Famila di via Brodolini, pieno di gente come tanti altri in tutto il Nord Italia, le dipendenti si sono trovati difronte una circostanza inaspettata. Nel pomeriggio di sabato 22 febbraio un anziano si è avvicinato alle casse automatiche con un sacchetto pieno di spesa e improvvisamente si è accasciato sul bancone, starnutendo ripetutamente e chiedendo aiuto alle cassiere presenti, simulando un malore: «Si è accasciato sul bancone del centro informazioni e starnutiva rumorosamente», ha raccontato una cliente presente all’accaduto. Le notizie dei contagi delle ultime ore hanno agitato i presenti, che si sono allontanati dall’uomo temendo per la loro salute e cercando riparo altrove.

A quel punto, l’anziano si è rialzato, ha ha scavalcato l’impianto di sicurezza ed è scappato con il sacchetto pieno di spesa. Nella sorpresa generale, nessuno è riuscito a fermarlo.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia