Brutta sorpresa

Sportiello è ancora positivo al Covid: il tampone di controllo dice che non è guarito

L'estremo difensore della Dea, unico atalantino infettatosi al momento, pareva essere guarito ma il test di controllo ha rivelato che deve ancora stare in isolamento

Sportiello è ancora positivo al Covid: il tampone di controllo dice che non è guarito
22 Aprile 2020 ore 17:49

di Fabio Gennari

La battaglia contro il Coronavirus di Marco Sportiello non è ancora finita. L’estremo difensore dell’Atalanta è stato sottoposto nei giorni scorsi a un nuovo tampone per verificare la completa guarigione dal Covid-19, ma gli esiti hanno evidenziato che l’estremo difensore della Dea è ancora positivo. Quindi per la guarigione definitiva bisognerà attendere altri controlli.

Il numero 57 dei nerazzurri era stato trovato positivo al tampone lo scorso 20 marzo dopo aver manifestato i sintomi classici del Covid-19 ed essersi recato al Pronto soccorso delle Gavazzeni. Dopo che nei giorni scorsi pareva essere guarito, ecco la conferma della nuova positività che lo costringerà a continuare con le cure e l’isolamento. Il prodotto del vivaio nerazzurro si trova attualmente nella sua casa in provincia di Bergamo, dove proseguirà la fase di recupero lontano dalla moglie Sara e dalla figlia Diletta.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia