Paura

Azzannata alla guancia da un cane corso, bambina di 6 anni trasportata d’urgenza al Papa Giovanni

Una tranquilla serata a casa di amici si è trasformata in dramma in provincia di Lodi

Azzannata alla guancia da un cane corso, bambina di 6 anni trasportata d’urgenza al Papa Giovanni
Pubblicato:
Aggiornato:

Una tranquilla serata a casa di amici si è trasformata in un dramma, ieri, sabato 29 giugno, per una famiglia di Codogno, quando una bambina di soli 6 anni è stata infatti azzannata al volto da un cane.

L'incidente è avvenuto intorno alle 20 a Castelgerundo, sempre in provincia di Lodi. La piccola si trovava con i genitori a casa di un amichetto di scuola per una serata tra amici. La situazione si è trasformata in dramma nel giro di pochi secondi. Il cane corso dei proprietari di casa, infatti, un animale che conosceva già la bambina, ha improvvisamente aggredito la piccola, mordendola violentemente alla guancia.

I soccorsi sono stati immediati. I sanitari, prontamente intervenuti, hanno richiesto l'intervento dell'eliambulanza, che è decollata da Brescia. Nel frattempo, la bambina era già stata presa in cura dai sanitari del 118 giunti sul posto con un'ambulanza.

Dopo aver ricevuto le prime cure, la piccola è stata trasportata d'urgenza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Non risulta in pericolo di vita.

Il drammatico episodio solleva ancora una volta il dibattito sulla sicurezza e gestione degli animali domestici. Resta da chiarire cosa abbia scatenato l'attacco del cane, considerato che l'animale conosceva già la bambina. Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti del caso.

Commenti
Gennaro Gerosa

Mischiare cani con gli umani è lo specchio di questa società incapace di relazioni sociali tra i propri simili

Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali