in via del Lazzaretto

Bevono fino a star male: due quindicenni portati in ospedale (uno aveva perso i sensi)

L'episodio è avvenuto ieri sera, lunedì 30 agosto. Fortunatamente le condizioni dei minorenni non erano gravi: il ragazzino svenuto si è ripreso

Bevono fino a star male: due quindicenni portati in ospedale (uno aveva perso i sensi)
Cronaca Bergamo, 31 Agosto 2021 ore 11:27

Quindici anni, il desiderio di sfruttare fino all’ultimo le serate estive per stare in compagnia degli amici e qualche giro alcolico di troppo. Così sono finiti in ospedale due adolescenti bergamaschi, ricoverati al Bolognini di Seriate per intossicazione etilica.

L’episodio è avvenuto ieri sera, lunedì 30 agosto, a Bergamo, a distanza di un paio di giorni dalle quattro chiamate in una notte al 118 per giovani che si sono ubriacati fino a star male, sull’orlo di perdere i sensi.

La richiesta di soccorso ieri è scattata intorno alle 22.30: la coppia di giovanissimi si trovava in via del Lazzaretto, dove si sono precipitate in codice rosso un’ambulanza e un’automedica. All’arrivo dei medici uno dei quindicenni era a terra, svenuto. In via del Lazzaretto è arrivata anche la madre del ragazzo privo di sensi, ma fortunatamente le condizioni di entrambi i minorenni non erano gravi.

Tutti e due si sono ripresi, ma sono stati portati per accertamenti in ospedale a Seriate. Alla polizia locale hanno raccontato di aver comprato gli alcolici pagando alla casa automatica di un supermercato. Gli agenti stanno verificando però che a vendere l’alcool ai minorenni non sia stato qualche bar nelle vicinanze dello stadio.