l'andamento della settimana

Continua il calo di contagi e ricoveri: ad oggi vaccinato più del 67% dei bergamaschi

Nella Bergamasca la media giornaliera dei contagi è scesa a 14 positivi al giorno e l’incidenza complessiva settimanale è di 9 casi ogni 100 mila abitanti

Continua il calo di contagi e ricoveri: ad oggi vaccinato più del 67% dei bergamaschi
Cronaca 26 Giugno 2021 ore 17:40

La preoccupazione per diffusione della variante Delta (ex indiana) è crescente, ma l’effetto positivo dei vaccini continua a farsi vedere. Nella Bergamasca, stando agli ultimi dati aggiornati dal Pirellone, la fetta di popolazione che risulta essere protetta da almeno una dose è pari al 67,03 per cento e sia i nuovi contagi, sia ricoveri e decessi sono in calo e su valori contenuti.

Secondo il professor Giovanni Corrao, ordinario di statistica medica dell’Università Bicocca di Milano, grazie alla campagna vaccinale in tutta la Lombardia «si sono evitati più di 2.100 decessi tra gli over 60 e, di questi, ben 1.701 soltanto tra gli ultraottantenni».

L’andamento decrescente della curva epidemiologica emerge anche dall’ultimo monitoraggio eseguito dall’Agenzia di tutela della salute di Bergamo: la media giornaliera dei contagi è scesa a 14 positivi al giorno e l’incidenza complessiva settimanale è di 9 casi ogni 100 mila abitanti.

Inoltre, l’Alta Val Seriana e la Val di Scalve sono totalmente Covid-free, così come di fatto lo sono anche la Val Brembana e l’Alto Sebino dove si sono contati solo due positività, una in ciascun territorio. Nel complesso, dal 79 per cento dei Comuni della provincia non arrivano tamponi positivi.

Come detto, si conferma anche in quest’ultima settimana la flessione delle ospedalizzazioni. Venerdì 18 giugno i pazienti in terapia intensiva erano 91 e quelli ricoverati nei reparti ordinari 427. In una settimana, i malati Covid nei reparti di area critica sono scesi a 64, quindi 27 in meno, mentre quelli ricoverati nei reparti ordinari nel complesso sono 269, pari a un calo di 158 pazienti.