corsa al supermarket

Evade dai domiciliari per fare la spesa, carabinieri arrestano un 26enne a Ghisalba

Evade dai domiciliari per fare la spesa, carabinieri arrestano un 26enne a Ghisalba
25 Febbraio 2020 ore 15:20

È evaso dagli arresti domiciliari per andare a fare la spesa al supermercato, ma è stato arrestato dai carabinieri del comando stazione di Martinengo. A finire nei guai G. S., cittadino indiano di 26 anni residente a Ghisalba, che all’ora di pranzo di ieri (lunedì 24 febbraio), confidando nella mancanza di controlli da parte delle forze dell’ordine, ha lasciato senza autorizzazione la sua abitazione per andare al Conad, probabilmente anch’esso contagiato dall’ansia di rifornirsi di generi alimentari scatenata dai contagi di Coronavirus.

Arrivato al parcheggio del supermercato di via Locatelli è stato però riconosciuto da una pattuglia dei militari che, proprio in quel momento, stava effettuando un servizio di perlustrazione e di vigilanza degli esercizi pubblici. Le forze dell’ordine hanno fermato e arrestato il giovane con l’accusa di evasione. Trattenuto durante la notte nelle camere di sicurezza della caserma di Treviglio, il 26enne è stato portato nella mattinata di oggi al tribunale di Bergamo per la convalida dell’arresto. Processato per direttissima, l’indiano è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia