Cronaca
«Offesa intollerabile»

Foto dei camion dell'Esercito con le bare usata (di nuovo) contro gli atalantini, Belotti querela

Come già accaduto dopo la finale di Coppa Italia 2021, su Facebook le vittime Covid usate per "sfottere" i nerazzurri. Il deputato leghista non ci sta

Foto dei camion dell'Esercito con le bare usata (di nuovo) contro gli atalantini, Belotti querela
Cronaca Bergamo, 05 Aprile 2022 ore 15:07

Dopo l'ignobile episodio dello scorso anno in seguito alla finale di Coppa Italia e dopo il pessimo tweet del giornalista Montesano, la tristemente nota immagine dei camion militari con le bare di Bergamo è stata nuovamente utilizzata in maniera irrispettosa sul web. A denunciare il fatto è il deputato bergamasco della Lega, Daniele Belotti. Una denuncia che fa seguito alle numerose segnalazioni arrivate negli ultimi giorni da diversi utenti social.

«Dopo la partita con il Napoli (quella del 3 aprile scorso, in cui l’Atalanta ha perso 1-3 contro la squadra partenopea) - ha dichiarato Belotti - ecco spuntare su alcune pagine Facebook, in particolare quelle denominate “Pastorizia football club” e “Percoca meccanica”, l’immagine della colonna di camion militari con le bare dei defunti bergamaschi per il Covid, con il vergognoso titolo: “Tifosi dell’Atalanta che tornano a casa dopo la sconfitta contro il Napoli”».

«Come già accaduto in passato, ad esempio in occasione della finale di Coppa Italia 2021 con la Juventus - ha continuato Belotti -, non ho intenzione di far finta di niente. Nelle prossime ore presenterò una querela in questura, perché non si possono offendere in questo modo gli oltre seimila morti bergamaschi per Covid, nonché i tifosi atalantini».

Il deputato leghista aveva sporto querela già in seguito al post di un utente Facebook del maggio 2021, in cui dei camion militari con le bandiere dell’Atalanta erano accompagnate dalla frase: «I tifosi dell’Atalanta si recano al Mapei Stadium». In precedenza, Belotti aveva anche scritto all’ambasciatore statunitense in Italia criticando il presidente del Comitato Sanitario di New York, Mark Levine, il quale aveva affermato che qui da noi i morti venivano raccolti per strada. Aveva inoltre risposto duramente al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dopo un'affermazione di quest'ultimo del luglio 2020. Adesso, purtroppo, l’immagine dei camion torna a essere utilizzata per fare "umorismo" su una tragedia che ha coinvolto diverse famiglie.

«Frequento gli stadi da 45 anni - ha spiegato il deputato dopo quest’ultimo episodio -, accetto lo sfottò, ma non si può andare oltre. Il dramma che ha vissuto Bergamo non può essere strumentalizzato in modo becero da leoni da tastiera o cinici negazionisti. In questi mesi non mi sono fatto problemi a denunciare pubblicamente coloro che hanno diffamato e umiliato le vittime bergamasche della pandemia e non me ne farò con questo utente per il suo ignobile fotomontaggio. Spero che censurino questo vergognoso post anche il sindaco Giorgio Gori, prontissimo nel condannare l’insulto di un singolo tifoso atalantino e nel chiedere scusa “agli amici del Ssc Napoli”, e magari anche il primo cittadino partenopeo Gaetano Manfredi».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter