mezzogiorno di fuoco

Gli incendi in Sicilia: Coldiretti Bergamo raccoglie fondi per aiutare le imprese agricole

Servono sostegni economici paletti e reti per le recinzioni, ma soprattutto cibo per sfamare gli animali sopravvissuti alle fiamme

Gli incendi in Sicilia: Coldiretti Bergamo raccoglie fondi per aiutare le imprese agricole
Cronaca Bergamo, 11 Agosto 2021 ore 12:13

Il Sud Italia continua a bruciare. Sicilia e Calabria sono strette nella morsa degli incendi: decine di migliaia gli ettari di boschi e di macchia mediterranea andati in fumo, oliveti e pascoli sono andati distrutti, animali e alberi sono carbonizzati. La conta dei danni è spaventosa, tanto che Coldiretti Bergamo ha annunciato di aver attivato un conto corrente per sostenere le imprese del Mezzogiorno messe in ginocchio dai roghi, a partire da quelle della Sicilia. «La situazione è drammatica - sottolinea il presidente Alberto Brivio -, abbiamo voluto essere vicini a quelle aziende che stanno vivendo un momento particolarmente difficile e tendere loro la mano, con un concreto gesto di aiuto».

C’è bisogno non soltanto dei sostegni economici per far ripartire le attività, o di paletti e reti per le recinzioni. Serve soprattutto recuperare con urgenza fieno, orzo e avena per dare da mangiare agli animali sopravvissuti alle fiamme.

La raccolta solidale è aperta anche a chiunque volesse dare il proprio contributo. Tutte le somme ricevute saranno devolute interamente alle aziende agricole in difficoltà. Le donazioni possono essere effettuate attraverso le seguenti coordinate bancarie:

  • Iban: IT52N0623051272000047023652
  • Intestato a Coldiretti Como Lecco
  • Causale versamento: Emergenza incendi Sicilia