giovedì 23 luglio

Inchiesta sui migranti, si riunisce la Commissione Trasparenza del Comune

I consiglieri valuteranno se avviare l'istruttoria o se archiviare la richiesta avanzata da una segnalazione presentata dall'associazione MordiLaVita

Inchiesta sui migranti, si riunisce la Commissione Trasparenza del Comune
Bergamo, 22 Luglio 2020 ore 10:25

Domani, giovedì 23 luglio, a un anno di distanza dall’ultima seduta, tornerà a riunirsi in teleconferenza la Commissione Trasparenza del Comune di Bergamo. La ragione della convocazione? Una segnalazione arrivata nelle mani del consigliere di Forza Italia e presidente di Commissione Gianfranco Ceci da parte dell’associazione MordiLaVita, riguardante l’indagine attualmente in corso sull’accoglienza dei migranti che vede coinvolti, tra gli altri, alcuni funzionari del Comune.

In particolare, l’associazione sostiene che la Commissione dovrebbe valutare ogni provvedimento assunto dall’Amministrazione, anche quelli tuttora in essere. Questa prima seduta servirà per approfondire la segnalazione avanzata dall’associazione presieduta da Orio Zaffanella, che già in passato aveva sollevato dubbi su procedure che avevano coinvolto Palazzo Frizzoni (tra cui l’installazione lo scorso anno della ruota panoramica in centro in occasione del Natale). Quindi si valuterà se archiviare la richiesta o se procedere con l’istruttoria.

Secondo Zaffanella l’inchiesta della Procura rischia di mettere a repentaglio la credibilità di Bergamo e, per questa ragione, avrebbe anche richiesto la convocazione del sindaco Giorgio Gori per un’audizione davanti alla Commissione. Nel merito, la Lega aveva chiesto a gran voce la revoca, in via cautelativa, di tutti gli appalti in essere per la gestione dei richiedenti asilo in capo a cooperative o realtà del terzo settore coinvolte nelle indagini.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia