l'appello

Il Comune chiude la Trucca alle 20 (invece che alle 21). I runner: «Lasciateci correre!»

Il Comune chiude la Trucca alle 20 (invece che alle 21). I runner: «Lasciateci correre!»
Bergamo, 19 Settembre 2020 ore 14:28

L’autunno è alle porte ma fortunatamente gli appassionati del fitness possono ancora contare su giornate che offrono temperature miti per poter correre sia alle prime ore del mattino, prima di iniziare l’orario di lavoro, sia la sera, una volta usciti dagli uffici. Peccato però che i podisti residenti nei quartieri di Longuelo, Loreto o al Villaggio degli Sposi e desiderosi di farsi una sgambata nel parco della Trucca non possano farlo dopo le 9 di sera. Come ci segnala Tracy Maffioletti, nostro lettore e runner appassionato, infatti, il parco cittadino «dall’oggi al domani ha spostato l’orario di chiusura dalla mezzanotte alle 20, non rispettando comunque quanto esposto all’ingresso: “Chiusura ore 21”. Frequento il parco e fa veramente tristezza vedere le persone da fuori il cancello chiuso, incredule, con la loro tuta e le scarpe da ginnastica ai piedi».

«Tutti noi – aggiunge – abbiamo la necessita di fare movimento a qualsiasi livello sportivo, correndo o semplicemente facendo una camminata benefica e questo deve avvenire in totale sicurezza. Le zone in cui è possibile fare attività sportiva in sicurezza, a piedi o in bici, sono proprio il Parco della Trucca oppure la Greenway a nord della città». Un’esigenza sentita da molti cittadini, che soprattutto nei mesi di lockdown aveva animato polemiche in ogni comune d’Italia. Per questa ragione, Tracy Maffioletti, senza voler fare polemica ha però deciso di lanciare un appello a Palazzo Frizzoni.

«Spettabile Amministrazione comunale, consenta ai bergamaschi di non chiudersi in palestra camminando su di un tapis-rouland – conclude -. Consenta ai cittadini di non correre o camminare per le strade urbane, consenta ai cittadini di fare movimento che rafforzi la salute. Non chiediamo un grande sforzo chiediamo soltanto il rispetto di un orario da voi esposto e il rispetto dei cittadini bergamaschi che amano fare sport».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia