I dati della Prefettura

Nel fine settimana più controlli e anche più sanzioni: 3.651 persone fermate e 63 multe

Il Viminale aveva richiesto alle forze dell'ordine maggior attenzione e nel fine settimana appena trascorso, effettivamente, c'è stata più attenzione in Bergamasca

Nel fine settimana più controlli e anche più sanzioni: 3.651 persone fermate e 63 multe
16 Novembre 2020 ore 12:42

Erano stati preannunciati più controlli, ed effettivamente nel week-end le forze dell’ordine bergamasche hanno intensificato la loro attività sul territorio. Stando ai dati della Prefettura, sabato 14 novembre sono state ben 2.845 le persone controllate, di cui 45 sanzionate una denunciata per violazione della quarantena. Nello stesso giorno, gli esercizi controllati sono stati invece 114, con due sanzioni emesse e anche un ordine di chiusura provvisoria. Ieri (domenica 15 novembre), i numeri sono un po’ calati: 806 persone controllate, di cui però 18 sanzionate; gli esercizi controllati sono stati invece 157 e nessuno è stato sanzionato.

In soli due giorni, dunque, le forze dell’ordine hanno controllato oltre 3.600 persone, quasi quante ne sono state controllate i primi quattro giorni di questo nuovo lockdown (dal 6 al 9 novembre), quando furono 3.842 i controlli. Maggiori anche le sanzioni emesse: 63 questo fine settimana, 58 dal 6 al 9 novembre. Più lineari, invece, i controlli alle attività commerciali: il 14 e 15 novembre ci sono stati 271 controlli contro i 383 dei primi quattro giorni di lockdown, ma sono aumentate le sanzioni, passate da una sola a due con anche un ordine di chiusura provvisorio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia