«e quindi uscimmo a riveder le stelle»

Si spegne la scritta al neon in piazza Mercato delle Scarpe: sarà messa in vendita per beneficenza

Il ricavato, infatti, verrà devoluto al Sistema Bibliotecario Urbano e, in piccola parte, sarà destinato a coprire le spese di trasporto e di gestione dell'associazione Volta

Si spegne la scritta al neon in piazza Mercato delle Scarpe: sarà messa in vendita per beneficenza
Bergamo, 02 Novembre 2020 ore 13:01

Il verso conclusivo dell’Inferno di Dante ha illuminato le passeggiate notturne dei turisti lungo la Corsarola dal 3 luglio scorso. Ora la scritta al neon «E quindi uscimmo a riveder le stelle», collocato negli spazi della cisterna dell’ex chiesetta di San Rocco in piazza Mercato delle Scarpe, spegnerà le proprie luci. L’installazione, firmata dall’artista Edoardo De Cobelli e promossa dall’Associazione Volta in collaborazione con Palazzo Frizzoni, sarà però messa in vendita a scopo benefico. Il ricavato, infatti, verrà devoluto al Sistema Bibliotecario Urbano e, in piccola parte, sarà destinato a coprire le spese di trasporto e di gestione dell’associazione. Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile scrivere all’indirizzo info@spaziovolta.it, oppure telefonare al numero 347.9885800.

2 foto Sfoglia la gallery

Edoardo De Cobelli è un giovane critico d’arte e curatore bergamasco. Ha studiato all’Università Cattolica del Sacro Cuore, all’Università Sorbonne di Parigi e all’Alma Mater Studiorum di Bologna, dove ha conseguito la laurea specialistica in Arti Visive. Si occupa di mostre d’arte contemporanea, con un’attenzione particolare verso progetti realizzati in luoghi espositivi di interesse storico e culturale.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia