Menu
Cerca
tre persone in manette

Hashish, munizioni e dosi di cocaina: doppio arresto tra Romano e San Paolo d’Argon

A Romano di Lombardia in manette una coppia, di 22 e 42 anni, mentre a San Paolo d'Argon è stato arrestato un trentenne. Nelle due operazioni sequestrati anche oltre 12mila euro

Hashish, munizioni e dosi di cocaina: doppio arresto tra Romano e San Paolo d’Argon
Cronaca 26 Febbraio 2021 ore 10:53

Dieci panetti di hashish del peso complessivo di 1 chilogrammo e circa 6 mila euro in contanti. Queste le ragioni per le quali ieri sera, giovedì 25 febbraio, sono scattate le manette nei confronti di N.A.C., ventiduenne pregiudicato di Bariano, e R.A., quarantaduenne pluripregiudicato di origine marocchina, residente a Cortenuova.

La coppia è stata fermata dai carabinieri di Romano di Lombardia, insospettiti per la presenza dell’autovettura dei due lungo via Strada Campagna. Durante la perquisizione nell’abitazione di R.A sono state trovate anche 12 cartucce calibro 12 detenute illegalmente. Gli arrestati sono stati portati nelle camere di sicurezza del comando di Treviglio in attesa di essere processati per direttissima questa mattina (26 febbraio).

Arresto anche a San Paolo d’Argon

Sempre ieri i carabinieri di Trescore Balneario hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti un giovane di 30 anni, residente a San Paolo d’Argon. L’uomo, originario del Marocco, stava guidando nella zona industriale di Trescore quando è stato notato dai militari e ha provato a fuggire.

Fermato, il trentenne, già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti lo spaccio, è parso molto nervoso e ha dato ai carabinieri un indirizzo di residenza falso; tuttavia, la pattuglia era a conoscenza del suo effettivo domicilio a San Paolo d’Argon.

In casa, nascoste in un cassetto della credenza, sono state trovate ben 67 dosi di cocaina, mentre in due scatole per le scarpe sono stati trovati 6.180 euro e il materiale necessario al confezionamento della droga. Il trentenne è stato portato in caserma in attesa di essere processato oggi per direttissima.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli