Economia
Braccia incrociate

Pronti alle vacanze? Attenti, il 25 giugno sciopero dipendenti Ryanair all'aeroporto di Orio

I sindacati hanno chiarito che, se le richieste dei dipendenti non verranno accolte, ci saranno altri scioperi a luglio

Pronti alle vacanze? Attenti, il 25 giugno sciopero dipendenti Ryanair all'aeroporto di Orio
Economia Bergamo, 22 Giugno 2022 ore 17:00

I sindacati hanno confermato per sabato 25 giugno lo sciopero di 24 ore di piloti e assistenti di volo delle compagnie aeree Ryanair, Malta Air e della società CrewLink. A riferirlo in una nota sono state Filt Cgil e Uiltrasporti, spiegando che la protesta rientrava in una mobilitazione decisa a livello europeo.

Dato che, in seguito allo sciopero dell’8 giugno scorso, non c’è stata alcuna disponibilità ad aprire un confronto sulle problematiche che affliggono il personale navigante, i lavoratori italiani sono tornati a incrociare le braccia per chiedere contratti di lavoro in linea ai minimi salariali previsti dal contratto collettivo nazionale di settore, secondo quanto previsto dalla legge italiana. Il 25 giugno, dalle 10 si terranno tre presidi presso gli aeroporti di Bergamo, Malpensa e Roma Ciampino.

«Attraverso lo sciopero rivendichiamo acqua e cibo per gli equipaggi, spesso impossibilitati a scendere dall’aereo anche per 14 ore consecutive e la cancellazione dei tagli ai salari introdotti per fronteggiare un periodo di crisi non più attuale - hanno dichiarato i sindacati -. Se non ascoltati procederemo senza indugi con ulteriori azioni di protesta già a partire dal mese di luglio».

Nello stesso periodo si asterranno anche i piloti e gli assistenti di volo basati in Spagna (24, 25, 26, 30 giugno, 1 e 2 luglio), Portogallo (24, 25 e 26 giugno), Francia (25 e 26 giugno) e Belgio (24, 25 e 26 giugno). Di conseguenza, ci saranno probabili disagi sui collegamenti operati dal gruppo Ryanair, soprattutto verso i Paesi che scioperano

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter